Tanzania: Aiutiamo i fragili della fattoria Canaan

Il vescovo ausiliare di Arusha chiede un sostegno per dare lavoro ai giovani e nutrimento ai ragazzi vulnerabili ospitati nelle strutture diocesane.

Ovile in Tanzania
Nella fattoria sono ospitate iniziative dedicate al sostegno di orfani, disabili e studenti vulnerabili e finalizzate a migliorare le opportunità educative dei giovani.

Canaan farm è una fattoria di 209 ettari dell’ arcidiocesi cattolica di Arusha. Situata nella zona di Kisongo, a 15 chilometri dalla città, nella parte settentrionale della Tanzania, ospita tra l’altro un orfanotrofio, il Children's Play Center, la sede in via di realizzazione dell'Happy Childhood Village.
Oltre a essere utilizzato come fattoria per piccoli progetti come l'agricoltura su piccola scala e l'allevamento di bestiame, è anche un centro di pellegrinaggi. Nella zona vivono comunità Masai che si dedicano alla pastorizia, allevando mucche, capre e pecore.
I cambiamenti climatici e la grave erosione del suolo sono il problema maggiore per questa popolazione e anche per le attività dell'arcidiocesi di Arusha.


vescovo in orfanotrofio
Mons. Prosper Baltazar Lyimo in visita all'orfanotrofio

Nella fattoria, come spiega monsignor Prosper Baltazar Lyimo, vescovo ausiliare di Arusha, sono ospitate iniziative dedicate soprattutto al sostegno degli orfani, dei disabili, dei lebbrosi, degli studenti vulnerabili e finalizzati a migliorare le opportunità educative dei giovani. Alle necessità di queste persone è rivolta una richiesta da parte della diocesi.
«Chiediamo un aiuto particolare per la creazione nella fattoria di un allevamento di polli all'aperto, per procurare uova e carne a loro e ai gruppi delle nostre scuole e parrocchie» racconta monsignor Lyimo.
«Ci aspettiamo di poter assumere dei giovani per occuparli nel lavoro con gli animali e nella vendita di uova e galline».


Come sostenere questo progetto

Non facciamo mancare il nostro aiuto per la fattoria Canaan: una gallina (6 euro - ne servono 250); un gallo (7 euro - ne servono 50)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 105582 | Aggiornato il 26 ottobre 2022  da P. Ferrari email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Tanzania

[Idp 105504 del 21 luglio 2022]

Una chiesa nel nome del Vangelo e della cittadinanza ecologica
Nell’ambito di un progetto di evangelizzazione attraverso l’agricoltura sostenibile, i padri Pallottini chiedono aiuto per costruire la cappella Laudato si’.
Progetto: 105504
Tanzania

[Idp 104766 del 21 marzo 2022]

Ospedale di Itololo Un sollievo per i dializzati
L'ospedale di Itololo, fondato dai Padri Passionisti, ha bisogno di un'apparecchiatura per la dialisi che risparmierebbe ai malati un grande disagio.
Progetto: 104766 Link
Tanzania

[Idp 105180 del 23 settembre 2021]

Bambini poveri Tanzania A rischio la scuola per non udenti
34 bambini e giovani tra i sette e i vent’anni convivono in un’unica stanza della scuola di Reo. Suor Eliana Vinassa vorrebbe migliorare le loro condizioni.
Progetto: 105180

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed