Cuore amico

Romania: Spazio giochi per bambini in difficoltà

Aiutiamo i bambini disabili di alcune zone rurali della Romania a sentirsi uguali agli altri bambini attraverso il gioco.

casa colonica Romania

I bambini disabili dei villaggi delle zone rurali sono i più svantaggiati della Romania. Per loro la Caritas di Blaj ha istituito dei Centri diurni in alcuni villaggi della zona. Padre Nicolae Anusca, direttore della Caritas, ci racconta che si tratta di ragazzi molto poveri, provenienti per la maggior parte da famiglie di etnia rom.
Per queste famiglie i Centri diurni sono l'unica possibilità per garantire un’assistenza e una cura dignitosa ai propri figli, perché a casa spesso non hanno luce, acqua e il necessario per sostenerli.


Si tratta infatti di famiglie che non hanno una casa, o in cui uno o entrambi i genitori sono disoccupati o deceduti.
Oltre ad un aiuto anche per le primarie necessità come lavarsi e avere un pasto caldo, vi si svolgono alcune attività ricreative, di socializzazione; a volte orientamento scolastico e un po’ di consulenza psicologica per i genitori.




Padre Nicolae Anusca ci ha inviato un video che bene racconta il contesto in cui opera la Caritas Metropolita Greco Cattolica di Blaj.


Nei Centri ci sono anche alcuni spazi all'aperto finora non utilizzati, e sarebbe bello poterli sfruttare completandoli con delle aree gioco, necessarie per lo sviluppo dei piccoli utenti.
Non facciamo mancare il nostro sostegno!


Come sostenere il progetto

La Caritas chiede aiuto per:
Un'altalena 150 euro; Sedia a dondolo 200 euro; Uno scivolo 400 euro.

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104109 | Aggiornato il 1 novembre 2018  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in romania

Romania

[Idp 104381 del 1 giugno 2019]

Bambini poveri Romania Terapie per bimbi disabili
Nel piccolo villaggio di Nisiporeşti il Centro diurno Effata, che segue i bambini disabili, deve fare interventi di ristrutturazione. Aiutiamoli contro la cultura dello scarto.
Progetto: 104381 Progetto: 104381
Romania

[Idp 103912 del 1 aprile 2018]

ragazzi Una serra come opportunità di riscatto
Suor Fernanda Zenaro vorrebbe realizzare una serra in cui tenere occupati alcuni ragazzi disabili di cui le famiglie non possono prendersi cura.
Progetto: 103912 Progetto: 103912
Romania

[Idp 103224 del 31 maggio 2017]

Oltre ogni disabilità
La Caritas diocesana di Cluj Napoca vorrebbe offrire ai bambini, con vari tipi di handicap, servizi specializzati per il recupero e la riabilitazione. Ma, per attuare il progetto, servono attrezzature adeguate e professionisti esperti.
Progetto: 103224 Progetto: 103224 Link

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed