Cuore amico

Filippine: La cucina per gli orfani

Nella casa-famiglia dei padri Somaschi, che ospita 25 orfani, per la cucina c’è bisogno di tutto.

vecchia cucina nella baracca

Può una casa-famiglia funzionare e accogliere senza una cucina attrezzata?
Certamente no! Ma questo è il problema che i padri Somaschi si trovano ad affrontare e per cui chiedono aiuto agli amici di Cuore Amico. I missionari hanno costruito a Sipocot, nelle Filippine, un nuovo centro per l’accoglienza di bambini e ragazzi, denominato “Casa Miani”. Sono orfani, abbandonati o maltrattati, che hanno dovuto abbandonare gli studi, d’età compresa tra i 6 e i 18 anni.


vecchia cucina nella baracca

In questa comunità, composta da tre religiosi, riescono a riacquistare piano piano una certa serenità.
I padri si impegnano infatti per far loro frequentare la scuola e ottenere un’istruzione professionale facilitando lo sviluppo della loro personalità.
Si preparano così a diventare membri effettivi della società, con i relativi diritti e doveri. Le difficoltà non mancano, ma neppure manca la speranza.
Manca però l'attrezzatura della cucina. Vi sarebbe urgente bisogno di scaffalature, piastre di cottura, piani di lavoro, frigo, lavandino...


Id progetto: 104277 | Aggiornato il 1 aprile 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink


Come sostenere il progetto

Per organizzare la cucina di Casa Miani occorrono: Lavandino (150 euro) | Un tavolo (250 euro) | Scaffalatura (300 euro) | Frigorifero (1.100 euro) | Cucina con forno (2.500 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali





Altre Missioni in Filippine

Filippine

[Idp 104364 del 1 maggio 2019]

emergenza filippine Famiglie senza casa dopo il tifone
I Missionari Canossiani intendono aiutare numerose famiglie, vittime di un tifone che ha inondato i campi e distrutto le loro case, lasciandole prive di tutto.
Progetto: 104364 Progetto: 104364
Filippine

[Idp 101269 del 22 novembre 2018]

Un futuro per i piccoli Missione di Tondo Manila
Vicino al porto di Manila si estende il distretto di Tondo, uno dei più poveri e desolati del Paese. Padre Allan Dizon e padre Giovanni Gentilin, missionari canossiani, curano e insegnano ai bambini sottratti al lavoro nelle discariche.
Progetto: 101269 Progetto: 101269 Link
Filippine

[Idp 104042 del 1 agosto 2018]

Allan Dizon filippine Un carretto come scuola
P. Allan Dizon, canossiano, sostiene un progetto originale: raggiungere i bambini poveri che non vanno a scuola con un carretto che funzioni come una piccola “scuola mobile”.
Progetto: 104042 Progetto: 104042 Link

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed