Cuore amico

Uganda: Una radio che fa del bene

Nella Diocesi di Lira, Radio WA divulga il messaggio evangelico e di promozione umana a quanti la ascoltano.

Un dj di radio Wa
Uno dei ragazzi di Radio Wa impegnato in una diretta esterna

La radio è uno strumento unico che ancora oggi, nel'epoca della comunicazione immediata, dà la possibilità a chi l'ascolta di non smettere di pensare e di liberare la mente, come recitava Eugenio Finardi in una vecchia canzone.
Il suo ruolo è ancora più importante dove le comunicazioni sono difficoltose, per ragioni geografiche o sociali. Come accade per Radio Wa (trad. La nostra radio”) diffusa dalla Diocesi di Lira, nel nord Uganda [Link].


Catechesi in studio radiofonico
Anche il vescovo emerito mons. Giuseppe Franzelli tiene una catechesi a Radio Wa

Nel corso dei suoi vent'anni di vita ha contribuito ad avvicinare la gente che abita in zone rurali remote, promuovendo pace e armonia anche nel periodo più duro vissuto fino a dieci anni fa, quando la popolazione era preda delle attività di un gruppo armato (LRA) che seminava terrore attaccando villaggi, distruggendo raccolti e portando via centinaia di bambini per farne degli schiavi o soldati.
Nel palinsesto sono presenti soprattutto programmi a sfondo sociale, con l’intento di educare le persone e promuovere un'evoluzione culturale.
È necessario però rinnovare il materiale tecnico a disposizione (trasmettitore, ripetitori, antenne, ecc.), perché vecchio e obsoleto e non consente a un numero crescente di villaggi, e a chi vive in luoghi isolati, di ascoltare le trasmissioni di Radio WA che parlano di alfabetizzazione per bambini e adulti, di questioni sanitarie, di difesa dei diritti di donne e bambini. Promuovono dunque la cultura e le tradizioni locali e diffondono a tutti il Vangelo e la buona Novella.


Come sostenere questo progetto

Per trasmettere Radio Wa ha bisogno di: Formazione dei reporter (800 euro) | Rinnovo materiale tecnico (1.000 euro) | Manutenzione del ripetitore (1.500 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104557 | Aggiornato il 1 febbraio 2020  da Agnese Nascosto email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Uganda

[Idp 104659 del 21 marzo 2020]

bambini poveri Uganda Libri per la scuola
Suor Angiolina Bianchi chiede di finanziare la sostituzione dei libri di testo per le studentesse del St. Mary's College di Lira, nel nord dell'Uganda.
Progetto: 104659 Progetto: 104659
Uganda

[Idp 104552 del 1 dicembre 2019]

Paesi poveri Uganda Cure per tutti i più poveri
Mons. Giuseppe Franzelli è stato per molti anni vescovo della Diocesi di Lira, in Uganda. Per raggiunti limiti di età lascia la conduzione della diocesi a Mons. S. Lino Wanok, ma il suo impegno a favore della popolazione ugandese e delle missioni in Africa non si ferma.
Progetto: 104552 Progetto: 104552 Link
Uganda

[Idp Giuseppe Franzelli del 5 ottobre 2018]

Mons Giuseppe Franzelli vescovo di Lira Mons Giuseppe Franzelli
Mons. Giuseppe Franzelli è stato per molti anni vescovo della Diocesi di Lira, in Uganda. Per raggiunti limiti di età lascia la conduzione della diocesi, ma il suo impegno a favore della popolazione ugandese e delle missioni in Africa non si ferma.
Progetto: Giuseppe Franzelli Progetto: Giuseppe Franzelli Link

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed