Cuore amico

Sud Sudan: Formazione per ragazze povere

Il francescano Federico Gandolfi, chiede di finanziare la formazione superiore e universitaria delle ragazze povere di Juba, capitale del Sud Sudan.

ragazza povera

Un anno fa aveva fatto il giro del mondo la foto di papa Francesco che, ricevendo in Vaticano le alte cariche del Sud Sudan, il presidente Salva Kiir e il vicepresidente Riek Machar, baciava i piedi dei due leader, impegnati dal 2013 a combattersi in una guerra che ha fatto 200 mila morti e 4 milioni di sfollati, implorando loro di cessare questo conflitto.
L'accordo di pace siglato tra le parti nel settembre 2019 ha riacceso le speranze della popolazione della Repubblica del Sud Sudan, la più giovane nazione del pianeta, nata nel 2011.
Tuttavia l'economia è al collasso, la carestia grave e la crisi umanitaria lungi dall'essere risolta. In questa situazione un aiuto alla formazione potrebbe essere considerato superfluo, ma è proprio pensando alle giovani generazioni che si può ragionare su un futuro più sereno per questo martoriato Paese.
In particolare per le donne risulta arduo l'accesso alle scuole secondarie e agli studi universitari: avrebbero bisogno di borse di studio per completare il loro percorso formativo, come ci dice padre Federico Gandolfi, missionario dei frati minori dell'Umbria da cinque anni a Juba.
Si tratta di ragazze che vivono situazioni di povertà tali da non potersi permettere di pagare la retta scolastica o le tasse universitarie. Per questo, contando sulla sensibilità dei benefattori di Cuore Amico, padre Federico chiede con fiducia un contributo alla crescita delle giovani sud sudanesi.



Come sostenere questo progetto

Contribuiamo al pagamento di: retta scolastica (90 euro) e tassa universitaria (500 euro).

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104666 | Aggiornato il 21 marzo 2020  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Mapuordit (Sud Sudan)

[Idp 104306 del 1 ottobre 2019]

Un ospedale in Africa a servizio dei più poveri
Padre Stefano Zuin, missionario comboniano in Sud Sudan, lancia un appello ai benefattori di Cuore Amico per un aiuto all'Ospedale di Mapuordit dove opera fratel Paolo Rizzetto.
Progetto: 104306 Progetto: 104306
Sud Sudan

[Idp 103977 del 1 marzo 2019]

Una zappa per i profughi
Donare una zappa per coltivare la terra e soprattutto avere nuovamente una speranza di vita. È il progetto dei missionari salesiani per i sopravvissuti alla guerra civile.
Progetto: 103977 Progetto: 103977
Sud Sudan

[Idp 100006 del 1 gennaio 2019]

Missione Comboniana Juba
Padre Christian Carlassare, missionario Comboniano in Sud Sudan, ha dato vita a Exodus, una scuola informale per bimbi che vivono troppo lontano da quella pubblica.
Progetto: 100006 Progetto: 100006

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed