Cuore amico

Ruanda: La cucina è troppo piccola

C'è una scuola in Africa a Ruhengeri dove i cuochi preparano ogni giorno il pranzo, per oltre millecinquecento bambini, con attrezzature inadeguate e inquinanti.

La cucina della scuola
Attrezzature inadeguate e inquinanti nella cucina della scuola

La Regina Pacis di Musanze è una scuola in Africa istituita dalla diocesi di Ruhengeri nel 2010 per dare un’opportunità di istruzione ai bambini della zona la cui istruzione viene sovente scoraggiata, sia per motivi socioculturali, sia per le scarse possibilità economiche familiari.
I figli delle famiglie più povere, infatti, vengono sfruttati fin da piccolissimi per governare le caprette, andare al mercato a recuperare la merce di scarto o coltivare l’orto. Se ne vedono molti lungo le strade della città camminare a piedi nudi, vestiti di stracci, aspettando un’occasione per prendere del cibo o qualche monetina.


Bambini che vanno a scuola in Africa

L'obiettivo della Regina Pacis è dunque seguire più alunni possibile, sensibilizzando le famiglie affinché i figli siano introdotti nella scuola materna e arrivino fino al college. Oggi la scuola è frequentata da più di 1.500 studenti di età compresa tra 3 e i 20 anni, e questo risultato è stato raggiunto grazie a rette scolastiche quasi nulle e alla possibilità di far mangiare a scuola gli studenti.
Insieme all'istruzione, anche dare un pasto caldo al giorno è un obiettivo fondamentale della scuola di Musanze perché, spesso, è anche l’unico a cui i giovani accedono durante la giornata. Ma il locale in cui si cucina non è adeguato per le esigenze di un numero così elevato di studenti: ha i muri anneriti dal fumo, un piccolo tavolo che funge da tagliere e i pentoloni collocati a terra per essere riempiti di verdure e carne. I forni sono ancora quelli tradizionali in pietra, in cui la legna brucia direttamente sotto i pentoloni. Non c’è la canna fumaria e, di conseguenza, il fumo ancora caldo arriva direttamente nel cortile della scuola, mettendo la struttura a rischio incendio e creando anche un danno ambientale.
Bisognerebbe costruire una cucina più funzionale con un nuovo piano di lavoro per pulire le verdure, dotandola di forni più grandi e coibentati collegati, tramite canne fumarie, a un camino che convoglia il fumo verso il tetto. In questo modo si abbatterebbe il calore e si eviterebbero gli incendi, rendendo la stanza più salubre.


Basamento in cemento
La base per la cisterna d'acqua è già pronta.

Un altro grosso problema è avere acqua a sufficienza per tenere pulita la cucina in ogni periodo dell'anno. Durante la stagione della pioggia non ci sono problemi, perché piove tutti i giorni e l'acqua è abbondante; durante il resto dell'anno, invece, scarseggia e occorre usarla con attenzione. Si potrebbe intervenire installando una cisterna che raccolga l’acqua durante la stagione delle piogge, per renderla disponibile quando invece scarseggia.
Facciamo in modo che questa scuola possa proseguire nel suo compito di educare i bambini e ragazzi di Ruhengeri, anche grazie a una nuova cucina.


Come sostenere questo progetto

Offriamo per installare: Un bancone (200 euro); Un forno (1.000 euro); Una cisterna d'acqua (4.000 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104609 | Aggiornato il 21 agosto 2020  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Ruanda

[Idp 104445 del 1 agosto 2019]

Bambini malnutriti
Sosteniamo l'impegno della Diocesi di Ruhengheri a favore dei bambini che soffrono di malnutrizione cronica donando cibo, vestiti e medicine.
Progetto: 104445
Ruanda

[Idp 104444 del 1 agosto 2019]

Donne vulnerabili Promozione delle donne
La diocesi di Ruhengeri aiuta le donne più vulnerabili della Parrocchia di Butete offrendo opportunità di formazione e promozione.
Progetto: 104444
Ruanda

[Idp 103981 del 1 giugno 2018]

Suor Marta Litawa Un tetto nuovo per il dispensario
Suor Marta Litawa domanda un finanziamento per ristrutturare il piccolo ma indispensabile presidio sanitario di Gikondo.
Progetto: 103981

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed