Cuore Amico

Nessuno può salvarsi da solo

È stato il tema del messaggio di papa Francesco per la Giornata Mondiale della Pace del 2023, ma è uno slogan sempre attuale.

Giornata Mondiale per la Pace
1 gennaio, giorno della pace

Non viviamo forse tutti con angoscia le vicende della Terra Santa, la guerra in Ucraina, il riacutizzarsi della guerra civile in Myanmar e altre violenze che insanguinano il nostro mondo?
Non avvertiamo il bisogno di un'azione internazionale per tutti i popoli in conflitto? Il Papa ribadisce nel suo messaggio che siamo tutti fratelli perché tutti figli di Dio, palestinesi ed ebrei, ucraini e russi, e che nessuno può salvarsi da solo.
Cuore Amico risponde a questo appello con il sostegno alle opere di soccorso della Custodia di Terra Santa, delle suore Comboniane e delle Ancelle Missionarie del SS. Sacramento nelle comunità martoriate dalla guerra in Israele, Palestina e Myanmar.
Continuiamo con decisione, grazie a voi benefattori, “a collaborare per la giustizia e la pace nel mondo”, rispondendo alla richiesta di aiuto dei nostri missionari, “per combattere il virus delle disuguaglianze e garantire a molti il cibo, l’istruzione, la salute, un lavoro dignitoso”.
Don Flavio Saleri
Direttore di Cuore Amico


A nome mio, di don Flavio Dalla Vecchia, dei Consiglieri e degli operatori di Cuore Amico,
i migliori auguri di un Anno di Pace e di Giustizia.


I progetti dei missionari








Aggiornato il 1 gennaio 2024  da Redazione Cuore Amico   email | modifica | permalink



Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Ics exTwitter Linkedin Telegram Feed