India: Una casa per bambini orfani e malati

I Canossiani di Goa, in India, chiedono un sostegno per fornire assistenza a bambini malati di Aids, migranti o costretti a vivere in strada.

bambini poveri India
Padre Shyam Prasad con i bambini della missione

Meta turistica, rinomata per le splendide spiagge e l'architettura coloniale, Goa, il più piccolo stato dell'India, con quasi un milione e mezzo di abitanti, nasconde situazioni sociali talvolta molto difficili. Di alcune di queste si fanno carico i Figli della Carità - Canossiani, che si dedicano soprattutto alle persone malate di Aids, ai migranti e a quanti vivono per la strada perché tossicodipendenti o affetti da disturbi psichiatrici e, specialmente, bambini privi di adeguate condizioni igieniche, di assistenza sanitaria e di istruzione.


paesi poveri India
I più poveri vivono per strada

A costoro i religiosi garantiscono cibo, medicine e vestiti puliti.
Offrono inoltre la possibilità di lavarsi, materiale e sostegno scolastico, accompagnamento in ospedale o in strutture riabilitative gestite da organizzazioni non governative. Per proseguire questa attività servono quasi 8 mila euro l'anno, in parte coperti da donazioni locali, ma le necessità superano sempre le disponibilità e ora i Figli della Carità-Canossiani vorrebbero aprire nel territorio diocesano una casa per persone malate di Aids [Link], in particolare per minori senza famiglia.
Per questo padre Shyam Prasad, coordinatore del progetto di missioni umanitarie, chiede un contributo ai benefattori italiani.


Atri progetti dei missionari Canossiani


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104550 | Aggiornato il 1 dicembre 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

India

[Idp 105460 del 26 aprile 2022]

Chiesetta in costruzione Una chiesa ai piedi dell’Himalaya
Una piccola comunità cristiana che aumenta a vista d'occhio a Gungaram, tra le piantagioni di tè, chiede di costruire un luogo di culto per celebrare la "Cena dell'Agnello". Possiamo dimostrare loro che siamo "fratelli tutti"
Progetto: 105460
India

[Idp 105441 del 21 marzo 2022]

santa messa Sante messe per sostenere i sacerdoti
I vescovi del Paese chiedono di inviare intenzioni per le messe per aiutare i sacerdoti nel loro servizio pastorale.
Progetto: 105441
India

[Idp 105386 del 21 marzo 2022]

seminaristi Formare futuri sacerdoti
Il vescovo della Diocesi di Bagdogra, in India, chiede di sostenere la formazione dei nuovi seminaristi dopo le difficoltà del Covid.
Progetto: 105386

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed