Newsletter Dona

Cuore amico

Preghiera per le vocazioni

preghiera

Nella quarta domenica di Pasqua, che corrisponde quest’anno al 22 aprile, da 55 anni si celebra la Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni.
Sentirsi dire dal Papa che la nostra vita, la nostra presenza nel mondo sono frutto di una vocazione divina non è cosa nuova, ma è sempre coinvolgente. Ci fa sentire dei chiamati e cioè persone dalle quali Dio si aspetta una risposta.
Resta vero, comunque, e ci conforta che come cristiani possiamo contare su Dio il quale ci rende protagonisti di quella storia unica e originale che vuol scrivere con noi. Perché questo si realizzi è necessario riflettere con serenità sugli eventi della nostra vita, fiduciosi nel premuroso disegno di Dio per noi. Un disegno che contempla un nostro aiutare gli altri “a scorgere segnali di aurora nelle tenebre della storia” sentendosi così chiamati a essere continuatori della missione del Signore Gesù.
Questo concetto lo esprimeva bene don Mario Pasini fondatore della nostra Associazione.
I benefattori per lui erano missionari nelle “retrovie” chiamati a sostenere i missionari e le missionarie in “trincea”. Usava termini dal sapore militaresco ma che rendono bene l'idea. Sicuramente sarebbero stati condivisi da sant'Ignazio di Loyola, fondatore dei Gesuiti che, convertendosi, aveva rinunciato alle armi del soldato e agli esercizi di guerra per gli “esercizi spirituali” che fanno del cristiano un “uomo d’armi” contro quanto in lui è nemico o disturba il suo rinnovarsi nello spirito.
La preghiera della Giornata Mondiale aiuta sicuramente chi, a gloria di Dio, sta in “trincea” e nelle “retrovie.

Don Armando Nolli Direttore di Cuore Amico







Aggiornato il 22 aprile 2018  da Redazione Cuore Amico email | modifica


Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Sostieni Cuore Amico  


Credit Card
Dona con carta di credito


Siria

[Idp 103986 del 1 luglio 2018]

Famiglia sotto le bombe Sostegno a chi sta ricostruendo
A Damasco, le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret aiutano le famiglie che stanno vivendo nelle case semi distrutte dai recenti bombardamenti.


Progetto: 103986
Madagascar

[Idp 104015 del 1 luglio 2018]

bambini disabili in Madagascar Ridare il sorriso a bambini disabili
Nell'isola di Nosy Be il Centro Stella Maria ospita turni di 30 bambini con handicap per la convalescenza e la rieducazione. Aiutiamo le suore a tenerlo aperto.
Progetto: 104015
Congo Rd

[Idp 104016 del 1 luglio 2018]

Bambini pigmei in Congo Rdc Una fontana per la gente di Saico
Padre Landry Dinandi Ngimbi, della diocesi di Boma, chiede un aiuto per garantire acqua a 1.300 persone della zona.
Progetto: 104016


Instagram Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+  

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter