Cuore amico

Italia: Ricordando Amatrice

In due Santuari mariani di Amatrice (Rieti), per tutto il 2017, è stata celebrata una Messa quotidiana per i benefattori vivi e defunti di Cuore Amico. Un modo per la nostra Associazione di stare vicino alla popolazione colpita dal terremoto del 24 agosto del 2016.

Madonna della Filetta
La Madonna di Filetta e le macerie di Amatrice a tre anni dal sisma

A tre anni dal terribile evento sismico nel centro Italia vogliamo ricordare le vittime con il canto Matrix Pulcherrima, sotto pubblicato, dedicato al paese scomparso. Ancora oggi di Amatrice non rimane più nulla; il borgo appenninico è un deserto di macerie e di polvere. Le bellissime immagini nel video mostrano gli affreschi che adornavano le 100 chiese di Amatrice.
Ecco un estratto dalla canzone: "Paese mio voglio sognarti come se esistessi ancora,
per poter ritornare. Rivedo sempre con tanto amore il tempo passato mi rasserena il cuore. Tanto splendore, tanto dolore, voglio ritornare perché solo te so amare".





"Matrix Pulcherrima" - Musica e fotografie di Camillo Berardi - Testo e montaggio di Concetta Persico - Cantante Mara Vittori - Al Pianoforte Emanuele Mancini.


Aggiornato il 2 settembre 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink





Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed