Etiopia: Grazie per gli asili e i pozzi

Don Filippo Perin ci ha chiesto di finanziare la costruzione di pozzi per garantire l'acqua a tre villaggi nel vicariato apostolico di Gambella.

Grazie per il pozzo
Don Filippo e i bambini di Aboro festeggiano il nuovo pozzo

Durante l'estate scorsa ci è venuto a trovare don Filippo Perin per ringraziare i nostri benefattori per gli asili e i pozzi realizzati nella sua missione di Gambella in Etiopia.
Ecco il suo resoconto:
«Nel mese di dicembre 2020, abbiamo concluso un contratto con la ditta del governo di Gambella, per scavare tre pozzi, uno nel villaggio di Aboro, uno nel villaggio di Gok e uno nel villaggio di MandeyLuak. Sono ormai molti anni che ci rivolgiamo sempre a quella ditta per la sicurezza e la fiducia nel lavoro che fanno.
Nel mese di febbraio 2021, dopo aver comprato tutto il materiale necessario, hanno iniziato a scavare il primo pozzo a Gok, poi si sono spostati a Lare, nel mese di aprile a Aboro e poi nel villaggio di Mandey Luak. Qui lo scavo con la macchina ha avuto qualche difficoltà quando hanno incontrato delle pietre a circa 25 m., con qualche accorgimento sono riusciti a superare il problema e hanno raggiunto i 50 m. di scavo, trovando l'acqua.


pozzo manuale in Etiopia
Uno dei pozzi realizzati

Dopo qualche tempo è arrivato il secondo team, che ha costruito le piattaforme in cemento attorno e ha inserito le pompe e i tubi per avere l'acqua in superficie. Tutto è andato bene per la gioia degli abitanti dei villaggi e anche la nostra.
Un sentito ringraziamento da parte nostra e delle comunità per il preziosissimo dono dei nuovi pozzi a mano e per l'acqua potabile oggi a disposizione dei villaggi. Grazie al generoso contributo dell'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus, finalmente la gente e soprattutto i bambini hanno la possibilità di avere dell'acqua potabile con questi bellissimi nuovi pozzi. Grazie di cuore. Don Filippo Perin»



Don Filippo Perin, 3 settembre 2021


Bambini poveri Etiopia
Don Filippo Perin con i bambini della missione

Acqua per i villaggi e pastorale per le famiglie
Pubblicato a giugno 2020 | Idp 104753

Don Filippo Perin ci ha chiesto di finanziare la costruzione di un pozzo per garantire l'acqua a tre villaggi nel vicariato apostolico di Gambella.

Mons. Angelo Moreschi, missionario salesiano divenuto vicario apostolico di Gambella, nel sud-ovest dell'Etiopia, e morto a Brescia, dopo lunga malattia a 68 anni il 25 marzo 2020. A Gambella è rimasto un suo confratello, don Filippo Perin, parroco a Lare, una zona alla frontiera col Sudan del Sud, segnata dalla faida tra i clan Nuer e Anyuak nonché dagli sconfinamenti dei Murle, una tribù di predoni sud sudanesi.
Don Filippo così descrive l'estrema povertà della popolazione locale: «Si entra nella capanna attraverso una porta stretta e bassa e all'interno si sta solo seduti. Un materasso o solo delle stuoie per dormire, nessun cuscino, niente luce elettrica, per armadio dei fili tirati da una parte all'altra - tanto i vestiti sono pochissimi - un tavolino dove ci sono delle pentole, qualche tazza, solo cucchiai per posate, qualche centrino colorato sulle pareti basse e, da un metro in su, è tutta paglia. Fuori, due sassi dove si cucina e due contenitori di plastica per prendere l'acqua».
Don Filippo ci coinvolge perché i suoi parrocchiani hanno bisogno di medicine, di materassi, specialmente per gli anziani, e soprattutto di acqua potabile.
Perciò don Filippo vorrebbe costruire un pozzo a mano che possa servire tre villaggi vicini. Per farlo chiede l'aiuto dei benefattori italiani.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104753 | Aggiornato il 15 giugno 2022  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Etiopia

[Idp 105470 del 24 maggio 2022]

medico missionario Stampelle per i bambini di Soddo
Il progetto del dottor Stefano Cenerini, medico della clinica di Bacho, punta a risolvere i problemi dei ragazzi etiopi che hanno bisogno di interventi ortopedici.
Progetto: 105470 Progetto: 105470
Etiopia

[Idp 105374 del 21 marzo 2022]

panificio Facciamo il pane con un nuovo forno
Ad Adami Tullu, villaggio etiope dell'entroterra rurale, si vuole avviare un forno per fare il pane per i bimbi delle scuole e dare lavoro alla gente del villaggio.
Progetto: 105374
Etiopia

[Idp 105362 del 24 gennaio 2022]

Bambine a scuola Un ostello chiamato speranza
A Konto, nell'area di Soddo, le suore Missionarie Francescane di Nostra Signora gestiscono un ostello che forma giovani infermiere per curare il tracoma e la malaria nei villaggi. Hanno bisogno di un aiuto per accogliere le cinquanta ospiti.
Progetto: 105362

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed