Camerun: Pesci contro la povertà

Il vescovo di Kribi vorrebbe riscattare la situazione dei giovani del quartiere di Mpalla, poveri e analfabeti, dando vita a un allevamento di pesci commestibili.

Piscicoltura

Nella città di Kribi, situata sulla costa del Camerun che si affaccia sull’Oceano Atlantico, nel Golfo di Guinea, il quartiere di Mpalla vive una difficile condizione caratterizzata soprattutto dalla disoccupazione e dalla povertà, in un contesto aggravato dall'alto tasso di analfabetismo.
È per tentare di migliorare questa situazione che il vescovo della Diocesi di Krimi, mons. Damase Zinga Atangana, intende dar vita a un progetto innovativo che può aiutare i giovani a raggiungere l'autonomia economica. Il progetto riguarda la piscicoltura, cioè l'allevamento di pesci in acque salate, salmastre o dolci, che nel caso specifico verrebbe realizzato in apposite vasche.
Si tratta della tecnica più antica e più utilizzata per ottenere la maggiore produzione possibile allevando pesci di specie diverse, anche in funzione della taglia da raggiungere.
Il progetto prevede la costruzione di due vasche dove pesci siluro e pesci gatto, i più richiesti dal mercato locale, possono generare una buona redditività. Infatti Kribi è una città famosa per le belle spiagge dei dintorni che attirano turisti per il pesce arrostito.
Scopo del progetto è consentire un reddito autonomo ad alcuni giovani di Mpalla, dove la povertà e la disoccupazione sono una vera piaga sociale.



Come sostenere questo progetto

Alleviamo i pesci donando per cento avannotti (30 euro); sacco di mangime (50 euro); costruire una vasca (1.000 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 105474 | Aggiornato il 24 maggio 2022  da F. Tagliaferri email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Camerun

[Idp 105454 del 26 aprile 2022]

forno per il pane Un lavoro per i senzatetto
L'Arcidiocesi di Garoua da anni sostiene i senzatetto con aiuti concreti che vanno dalla panificazione alla vendita di alimenti.
Progetto: 105454 Progetto: 105454
Camerun

[Idp 105287 del 21 marzo 2022]

Suora dorotea in Camerun Una nuova casa dopo lo sfratto
Suor Clara Zanatta, fondatrice della Casa-Famiglia “San Francesco d'Assisi”, vorrebbe costruire un nuovo edificio per i suoi bambini, ma ha bisogno d'aiuto.
Progetto: 105287 Progetto: 105287
Camerun

[Idp 105323 del 22 novembre 2021]

Suore missionarie in Camerun Acqua buona per il nido
Nel quartiere di Bertoua, le suore Domenicane pensano di costruire un asilo nido e una scuola materna per aiutare le mamme che lavorano. Per cominciare servirebbe un pozzo per avere acqua pulita.
Progetto: 105323

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed