Brasile: Aiutare una città allo stremo

A Manaus i numerosi casi di Covid-19 hanno mandato al collasso le strutture sanitarie.

Paesi poveri: Brasile

La situazione sanitaria è al limite: gli ospedali sono in tilt (non ci sono più posti letto, mancano personale, medicine, dispositivi, soprattutto respiratori) e si fa fatica a seppellire i cadaveri.
Questo succede a Manaus, poverissima capitale della regione amazzonica al nord del Brasile, allo stremo di fronte alla seconda ondata di casi da coronavirus che si è verificata a partire da gennaio. Il quadro si è aggravato sia per via della geografia di quest’area (si può arrivare solo in barca o in aereo), sia per le recenti mutazioni del virus dalle conseguenze ingovernabili.
Chi ha qualche risorsa prova a curarsi a casa comprando (a caro prezzo) le medicine.
Chi non ha risorse (oltre il 60% degli abitanti) non può far nulla contro l'avanzare della pandemia e, infatti, nella cinquantina di favelas urbane che circondano la città la situazione è drammatica.
Portano continuamente soccorso le suore Salesiane presenti a Manaus che, nonostante il rigido confinamento imposto dalle autorità, cercano di provvedere come possono distribuendo medicine, alimenti, materiale igienico-sanitario.
Uniamoci anche noi a loro in aiuto dei più vulnerabili: senzatetto, famiglie che non hanno cibo né condizioni igieniche e chi è rimasto senza lavoro.



Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105073 | Aggiornato il 1 marzo 2021  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Brasile

[Idp 105624 del 23 gennaio 2023]

Donne del Brasile Prepararsi alla vita con i giusti strumenti
Modificare la realtà di vita di famiglie vulnerabili è possibile. Un esempio viene dalla Diocesi di Balsas, nel Maranhão.
Progetto: 105624 Progetto: 105624 Link
Brasile

[Idp 105047 del 23 dicembre 2022]

Sacerdote in Brasile Intenzioni per le Sante Messe
Ecco un altro modo per sostenere i missionari in zone povere e disagiate. Con una piccola offerta si può provvedere in parte al loro sostentamento e ai costi per raggiungere, su strade dissestate, le cappelle periferiche.
Progetto: 105047 Progetto: 105047
Brasile

[Idp 105583 del 26 ottobre 2022]

scuola in Brasile Un doposcuola per tenere i bambini lontani dalla strada
Padre Pietro Parcelli, missionario della Consolata, opera nella missione di Kilombo Kioiô alla periferia di Salvador de Bahia.
Progetto: 105583 Progetto: 105583

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed