Cuore Amico

Brasile: Emergenza coronavirus ad Amapà

Dallo Stato di Amapà l'appello del sacerdote fidei donum padre Paolo Zola per affrontare il diffondersi del coronavirus in Brasile.

Emergenza coronavirus situazione Brasile

Il coronavirus in Brasile e in Amazzonia si accanisce sui più poveri.
Mentre in Europa e negli Stati Uniti il numero di casi da coronavirus sembra aver intrapreso – seppur lentamente – una curva discendente, in America Latina la situazione è in netto peggioramento. Sono a rischio soprattutto i settori più fragili della popolazione, tra cui spiccano le comunità indigene dell'Amazzonia dove l'esplosione dell'epidemia da Covid 19 è stata fortemente sottovalutata.

L'appello dei vescovi.
Lo hanno denunciato 65 vescovi della regione, esprimendo «estrema preoccupazione»
per il diffondersi della pandemia in aree in cui l'assistenza sanitaria territoriale è praticamente inesistente e gli ospedali (pochi e limitati ai grandi centri urbani, come Manaus e Belém) sono «al collasso», per cui «il tasso di mortalità è uno dei più alti nel Paese» e «molte persone, con evidenti sintomi della malattia, muoiono a casa».


fidei donum bresciano
Padre Paolo Zola

Una pandemia apocalittica.
Dallo Stato di Amapà padre Paolo Zola descrive così la situazione in Brasile: «Medici e infermieri lavorano senza protezioni. Nei tre più grandi ospedali dello Stato manca tutto: letti, medicinali, flebo, sale di terapia intensiva. I malati sono sdraiati nei corridoi, sopra tavoli, sedie e anche cartoni».

Il missionario, fidei donum, chiede aiuto per i suoi parrocchiani più poveri nella città di Pedra Branca do Amaparì. Aiutiamolo ad affrontare l'emergenza coronavirus in Brasile e in Amazzonia.
[Scopri di più su don Paolo Zola, Fidei Donum in Brasile]


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104868 | Aggiornato il 1 luglio 2020  da Redazione Cuore Amico   email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Brasile

[Idp 105511 del 1 febbraio 2024]

In memoria Terapia della dignità nell'hospice di Castanhal
Costruire una casa di accoglienza e cura per i malati terminali e dare loro una fine dignitosa era il sogno di don Pierino Bodei. Aiutiamo mons. Carlo Verzeletti che la sta realizzando in sua memoria.
Progetto: 105511 Progetto: 105511 Link
Brasile

[Idp 105919 del 1 febbraio 2024]

bambini poveri Brasile Scuola, scuola, scuola. Un aiuto vitale per Barra do Corda
Quattrocento bambini che vanno a scuola dalle suore cappuccine fanno fatica a pagare la retta, anche se modesta. Ecco come possiamo aiutarli.
Progetto: 105919 Progetto: 105919
Brasile

[Idp 105343 del 1 gennaio 2024]

Malati di lebbra Il medico degli Indios nel cuore della foresta
Gabriele Lonardi, da tanti anni, con spedizioni lunghissime cura i malati di lebbra non solo nell’Amazzonia brasiliana. Servono medicine per la sua straordinaria missione.
Progetto: 105343 Progetto: 105343 Link

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Ics exTwitter Linkedin Telegram Feed