Cuore amico

Argentina: San Ramon de la Nueva Oran | Un gruppo di bambini aspetta in nostro sostegno a distanza

Nel Nord dell'Argentina, ai confini con la Bolivia, una piccola comunità di suore Dorotee di Cemmo è impegnata nel sostegno alle famiglie in due quartieri poveri della città.

Bambini poveri: Argentina
Attiviamo un sostegno a distanza di gruppo per i bambini della comunità di Orán

Referente: Suor Ornella Terzi
Congregazione: Suore di Santa Dorotea di Cemmo

Nella periferia di Orán, città dell'Argentina con più di 70mila abitanti, tre suore Dorotee svolgono un'intensa attività di carattere sociale e aiuto ai poveri in due quartieri periferici, il Barrio 200 e il Barrio Libertad. Qui la popolazione - composta principalmente da boliviani, paraguaiani, indigeni locali (indios) e argentini - vive in baracche di legno, molte delle quali con il pavimento in terra battuta. I problemi principali sono la droga, l'alcolismo, la tratta umana e soprattutto la violenza sulle donne.


Suor Ornella Terzi

Suor Ornella Terzi, che visita periodicamente oltre ottocento nuclei familiari ci scrive: «Gli adulti e gli adolescenti sono impiegati in orticoltura, edilizia, lavorazione della canna da zucchero, produzione di alcolici e tabacco, con un salario molto basso e insufficiente per il sostentamento di famiglie, spesso numerose (5-6 bambini con papà, mamma e nonni). Per arrotondare, tanti praticano il contrabbando con la vicina Bolivia. Questo comporta che i bambini, anche in tenera età, restino da soli in casa per la maggior parte del giorno.



Suor Ornella Terzi è venuta a Cuore Amico il 19 novembre 2019, per raccontare la sua vocazione missionaria e il suo impegno quotidiano con i bambini del Barrio 200 e del Barrio Libertad nella città di Oran in Argentina.


Molti di loro, spesso parzialmente vestiti, mangiano un unico pasto serale con quello che la mamma, al rientro dal lavoro, è riuscita a trovare, con conseguenti problemi di malnutrizione e igiene personale.
I bisogni più urgenti, per i quali si chiede l'aiuto e il sostegno a distanza dei benefattori di Cuore amico, riguardano la necessità di poter distribuire vestiti, calze e scarpe, in particolare per l’inverno, e cibo per circa 200 bambini».


Per aderire al sostegno a distanza di gruppo dei bambini di Oran
Una delle modalità di adesione al sostegno a distanza e quella di adottare un gruppo.
In questo modo i missionari sono facilitati perché relazionano ai benefattori sull'intera comunità dei bambini.


Sostegno a distanzaIl sostegno a distanza

Il sostegno a distanza favorisce la crescita e lo sviluppo di bambine e bambini in diversi paesi del mondo attraverso un simbolico gemellaggio. Aderire significa impegnarsi a seguire il piccolo durante il periodo della scuola ma, non è un contratto. Il benefattore ha la facoltà di recedere in qualsiasi momento.

I missionari, attraverso Cuore Amico, provvederanno a inviare al benefattore fotografie, pagelle, lettere, disegni o lavoretti a testimonianza del percorso di crescita.

Per un bambino o bambina bastano 300 euro all'anno, anche a rate.


È anche possibile fare una donazione per questo progetto missionario senza attivare il sostegno a distanza indicando nella causale "Una tantum". Per informazioni chiamaci in orario d'ufficio allo 030 3757396

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104665 | Aggiornato il 1 marzo 2020  da Sostegni a distanza email | modifica | permalink



Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed