Cuore amico

Impegnati a fasciare le ferite

Molti avevano già fatto tanti progetti, pensato a mete interessanti, sognato giorni finalmente di distensione, ma l’imprevisto ha fatto irruzione nelle pieghe delle nostre giornate e ci ha messo di fronte alla nostra fragilità.

aiuto poveri contro covid 19
«Signore, chi ha peccato, lui o i suoi genitori?»

Il dramma, infatti, non ha colpito solo quelle nazioni di cui tanti missionari ci segnalano i ritardi nell'assistenza sanitaria, nello sviluppo economico e nei servizi educativi.
A fronte di questo c'è chi parla di complotti, chi invece di politiche ingannevoli che vogliono distrarre dalla comprensione dei veri problemi, chi infine pensa a qualche intervento punitore divino.
Mi viene in mente la domanda dei discepoli a Gesù, quando vedono un uomo cieco dalla nascita: «Signore, chi ha peccato, lui o i suoi genitori?». Gesù di fatto ignora la domanda, ma si dà da fare: opera per guarire il cieco.


Le tante lettere dei missionari che ci giungono da Paesi duramente colpiti dalla pandemia [Link] ci confortano per questo: nessuno punta il dito contro altri, mentre tutti sono impegnati a fasciare le ferite, a dare cibo a chi non ne ha, a consolare con il vangelo chi vive il dramma della perdita delle persone care. Continuando a sostenere l'opera di chi è in prima fila, anche noi, come Gesù, non ci perdiamo in discussioni e ci uniamo ai tanti buoni samaritani che prendono a cuore la sorte delle tante persone che rischiano di essere abbandonate a se stesse ai margini della strada.
Don Flavio Dalla Vecchia
Presidente di Cuore Amico




Aggiornato il 20 giugno 2020  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed