Burkina Faso: Goccia a goccia

Gli Orionini di Banfora chiedono un sostegno economico per costruire un pozzo per gli orti coltivati da ex detenuti.

Paesi poveri Burkina Faso

I religiosi di don Orione del Burkina Faso [Link] sono presenti in alcune comunità nelle quali seguono diverse parrocchie e villaggi. Nella cittadina di Banfora, invece, sono i cappellani della prigione, impegnati anche con inserimento lavorativo ex detenuti, e degli ospedali locali.
Padre Mathias Dabiré, cappellano del carcere, vorrebbe aiutare i giovani che escono dalla prigione a procurarsi un reddito lavorando per evitare che, senza prospettive, tornino a delinquere nuovamente.


impianto idrico
Irrigare goccia a goccia per non sprecare acqua

Per questo vorrebbe impiantare, in un terreno di proprietà della congregazione, alcuni alberi da frutta e ortaggi da coltivare secondo tecniche moderne, con l’irrigazione goccia a goccia.
Oltre a trarne una fonte di reddito diversa dal furto, gli ex carcerati aiuterebbero anche a migliorare la qualità del cibo preparato in prigione (dove spesso si consuma un solo pasto al giorno) e in ospedale, dove i malati vengono da villaggi lontani e le loro famiglie non hanno risorse economiche per poterli accudire.
Per avviare questo progetto di aiuti umanitari è necessario dotarsi di un pozzo, acquistare una pompa manuale e del materiale per il filtraggio dell'acqua.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104586 | Aggiornato il 1 febbraio 2020  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Burkina Faso

[Idp 105549 del 1 ottobre 2022]

Deserto rosso Un pozzo nel mezzo del deserto rosso
Nel villaggio di Tagalla un pozzo con pompa può alleviare le fatiche della popolazione alle prese con la siccità e l’accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra.
Progetto: 105549 Progetto: 105549
Burkina Faso

[Idp 105550 del 29 agosto 2022]

Paesi poveri Burkina Faso Un segno di solidarietà per un Paese disperato
I Padri Camilliani stanno portando avanti la loro missione, presso l'ospedale di Nanoro, tra mille difficoltà. Ma ancora vogliono credere in un futuro migliore.
Progetto: 105550 Progetto: 105550
Burkina Faso

[Idp 105551 del 29 agosto 2022]

microcredito Piscicoltura e allevamenti
A Nanoro i padri camilliani vogliono aiutare le donne ad avviare un allevamento di maiali e migliorare la conservazione degli alimenti tramite un apparecchio essiccatore.
Progetto: 105551 Progetto: 105551

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed