Burkina Faso: I “folli” sperano in noi

Un dormitorio per disabili mentali in Burkina Faso accenderebbe nuova luce contro la miseria e i pregiudizi.

Disabili in Burkina Faso
Siamo solidali con questi nostri fratelli.

Nello sguardo dei “folli” è riflessa tutta la fragilità della nostra normalità e queste persone ci insegnano ogni giorno qualcosa di prezioso, anche per noi stessi. Nelle società più povere però, dove ancora imperano pregiudizi e ignoranza e la preoccupazione quotidiana è arrivare alla fine della giornata, chi soffre di disturbi mentali viene abbandonato e stigmatizzato, dimenticato e lasciato solo. Così i disabili mentali si trovano a vivere per strada, seminudi, senza nulla, seduti ai bordi delle strade e alle porte delle chiese, mendicando tutti i giorni un tozzo di pane, vittime delle peggiori angherie, soprattutto se donne.


donne disabili

Questa immagine si è trovato davanti mons. Prosper Kontiebo, camilliano, vescovo della diocesi di Tenkodogo, povera ed estesa zona rurale del Burkina Faso.
Per proteggere la dignità di queste persone e curarle, restituendo loro la voglia di vivere, insieme a volontari e persone di buona volontà ha costruito il Centro San Giuseppe, dove si accolgono malate e malati senza fissa dimora. In questo centro, unico di tutta la regione, vengono offerti a 20 donne e 16 uomini vitto, alloggio, vestiti e cure mediche, insegnando loro anche a coltivare la terra. Quando possibile, si lavora per il reinserimento in famiglia, combattendo i pregiudizi. Altrimenti il centro diventa la loro casa.
Il bisogno di accoglienza è grande. Monsignor Kontiebo vorrebbe allargare la struttura costruendo un dormitorio per ospitare almeno una dozzina di donne disabili mentali. «Siamo solidali per salvare i nostri fratelli e sorelle. I “folli” sperano in noi» conclude il vescovo.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105419 | Aggiornato il 25 febbraio 2022  da L. Giacopuzzi email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Burkina Faso

[Idp 105389 del 23 gennaio 2023]

Gente del Burkina Faso Accudire la maternità
La diocesi di Koudougou vuole dotare il proprio centro medico di una maternità. Uno spazio di cura, accoglienza ed educazione quanto mai necessario.
Progetto: 105389 Progetto: 105389
Burkina Faso

[Idp 105623 del 23 gennaio 2023]

Personale medico Infermieri che fanno la differenza
Offrire cure mediche gratuite alla popolazione è la priorità per i Frati Minori Conventuali.
Progetto: 105623 Progetto: 105623 Link
Burkina Faso

[Idp 105549 del 1 ottobre 2022]

Deserto rosso Un pozzo nel mezzo del deserto rosso
Nel villaggio di Tagalla un pozzo con pompa può alleviare le fatiche della popolazione alle prese con la siccità e l’accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra.
Progetto: 105549

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed