Cuore amico

Resoconto: 5 per mille dal 2010 al 2013


L'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus, seguendo i dettami statutari che indicano il sostegno prioritario alle opere missionarie, e in ricordo del fondatore di Cuore Amico, Don Mario Pasini, ha inteso realizzare un villaggio multifunzionale a Ségou in Mali. Per quattro anni consecutivi le somme rivenienti dalla quota del 5 per mille sono state destinate alla realizzazione di questo ambizioso progetto, la cui edificazione è partita nel 2012 seguendo il motto “Aiutiamo l’Africa ad aiutarsi” e “Vincere l'Aids e la malaria con l'educazione”, e grazie all'impegno gratuito del gruppo di volontariato “Mali-Gavardo”.

L'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus ha percepito dal 2010 al 2013 le seguenti somme:
- 2013: € 58.262,29, grazie alla firma di 2.294 contribuenti;
- 2012: € 64.536,03, grazie alla firma di 2.328 contribuenti;
- 2011: € 67.209,11, grazie alla firma di 2.451 contribuenti;
- 2010: € 70.009,14, grazie alla firma di 2.593 contribuenti.

Nel corso del 2012 sono sorte le scuole materna, primaria e un orfanotrofio che dal 2016 accoglie circa trecento bambini orfani, di cui alcuni disabili. Nel 2013 è stata costruita una scuola professionale a indirizzo agrario e una casa per le suore, dove svolgere attività dedicate alla formazione delle donne. A partire dal 2014 è cominciata l’edificazione di un ospedale dedicato al Beato Paolo VI, il cui completamento è avvenuto a fine dicembre 2015. A questa data il villaggio era praticamente ultimato, anche se mancavano alcuni interventi (servizi igienici esterni all'ospedale e muri di cinta dei plessi scolastici e dell'ospedale) realizzati con la somma del 5 per mille relativo all'anno finanziario 2013. Tutte le opere scolastiche hanno servizi igienici, aule ampie per la formazione dei bambini, cortili interni, stanze per gli uffici amministrativi. Nella scuola ad indirizzo agrario, che ha al suo interno anche stalla e capannone per gli attrezzi, si insegna ai giovani, compresi alcuni ragazzi di strada, metodi di coltivazione sostenibili in ambienti aridi (come il cd. metodo di coltivazione “goccia a goccia”), concorrendo allo sviluppo dell’economia agricola locale e migliorando le tecniche di coltivazione in uso nella zona. L’ospedale svolge varie attività: dall'oculistica alla chirurgia, dalla ginecologia alla pediatria, a un centro nutrizionale per i bambini malnutriti e a un ambulatorio per i malati di Aids. Nel villaggio sono presenti tre pozzi. Le autorità governative hanno realizzato una strada asfaltata lunga 2,5 km che dà accesso all'intero “Villaggio Don Mario Pasini”; hanno inoltre dato corso agli allacciamenti per l’energia elettrica.

L’impegno finanziario è stato consistente per le risorse di Cuore Amico che vive della generosità di benefattori privati. Molte sono state le difficoltà incontrate dai volontari nel corso dell’edificazione, a partire dalla situazione del Paese colpito dal terrorismo nella parte settentrionale e una epidemia di ebola che, per mesi, ha bloccato i lavori. Niente ha però scalfito la tenace volontà di portare a compimento l’intero villaggio, un vanto per la nostra Associazione e per i volontari che si sono impegnati per la sua realizzazione, non solo per le risorse e l’impegno profuso, ma perché è stato raggiunto lo scopo che ci si era prefissato: scolarizzazione, formazione professionale, tutela e promozione della donna, assistenza ed educazione sanitaria in uno dei luoghi più poveri del Mali.


Vi mostriamo cosa abbiamo fatto con il 5 per mille

5 per mille 2016
5 per mille del 2016
5 per mille 2015
5 per mille del 2015
5 per mille 2014
5 per mille del 2014
5 per mille 2010-2013
5 per mille dal 2010 al 2013

5 per mille come fare
5 per mille - Aiutarci non vi costa nulla


Aggiornato il 30 aprile 2015  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink






Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed