Cuore Amico

Tanzania: Una cucina per bambini disabili mentali

Nel Centro Bethlehem, che accoglie un centinaio di bambini disabili mentali, la cucina non è più utilizzabile. Aiutiamo Don Silvio a realizzarne una nuova!


pentola sul fuoco
La cucina del Centro Bethlehem a terra

Don Silvio Salutaris Mpinge, della diocesi di Ifakara in Tanzania, ringrazia per l'aiuto ricevuto in passato da Cuore Amico e chiede ancora una mano per il Centro Bethlehem una scuola speciale che si prende cura di bambini con disabilità mentali.
Il centro accoglie 78 bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni, provenienti da tutte le regioni del Paese, e provvede al loro sostentamento, all'educazione e alla riabilitazione. Ogni ragazzo vi risiede per un minimo di cinque anni, necessari per completare un corso didattico-educativo di base.


cucina vecchia

Alcuni di loro restano per altri cinque anni in cui effettuano un percorso formativo per acquisire competenze professionali come cucito, falegnameria, produzione di manufatti artigianali o per imparare a cucinare.
Al Bethlehem ci sono tanti problemi da risolvere per assicurare un normale funzionamento, ma il principale è sistemare il locale cucina.
Ce n’era una dotata di fuochi, fornelli, lavabo, attrezzature per la preparazione di riso e polenta, ma con il tempo si è irrimediabilmente rovinata.
Il tetto è parzialmente crollato, i fornelli sono stati danneggiati e non sono più utilizzabili.
Chi cucina lo fa all'aperto utilizzando la legna, con tutti i pericoli che questo comporta per la salute del cuoco e dei bambini che si intrufolano vicino al fuoco. È quindi necessario ristrutturare la stanza sistemando il pavimento e il tetto rovinato e, poi, acquistare nuovi fornelli a gas e nuove pentole.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105617 | Aggiornato il 23 gennaio 2023  da F. Tagliaferri   email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Tanzania

[Idp 106011 del 1 giugno 2024]

bambini a scuola

La scuola, motore di integrazione
L’istruzione primaria è il mezzo per combattere la superstizione che ancora oggi colpisce orribilmente i bambini "albini".


Progetto: 106011
Tanzania

[Idp 106015 del 1 maggio 2024]

dispensario in Tanzania

Un allevamento per le cure dei più poveri
Un po' di pollame e di vacche da latte potranno aiutare il Tumaini Health Centre a offrire cure sanitarie a coloro che vivono ai margini della società.


Progetto: 106015
Tanzania

[Idp 105680 del 1 aprile 2024]

pressa

Grazie per... il frantoio
A Kitangili è arrivata la macchina per l'estrazione dell'olio dai girasoli che aiuta le donne per una ventina villaggi a combattere alcuni casi disperati di povertà.


Progetto: 105680

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Ics exTwitter Linkedin Telegram Feed