Cuore amico

Thailandia: Per una rinascita dopo l'incendio

Un terribile incendio ha causato la morte di 17 bambine in una casa di accoglienza dei Padri Camilliani, che ora sono impegnati nella costruzione di un nuovo edificio.

missione in Thailandia
Fratel Gianni con alcuni bambini della sua missione

Nella provincia di Chiang Rai, nel nord della Thailandia, i Padri Camilliani gestiscono una casa di accoglienza in cui ospitano duecento bambini, maschietti e femminucce, di condizione disagiata o con una difficile situazione familiare.
Purtroppo un gravissimo incendio nel dormitorio ha causato la morte di 17 bambine. Pur potendo proseguire l’accoglienza in via provvisoria, fratel Gianni Dalla Rizza, responsabile della struttura, si trova di fronte all'arduo compito di ricostruire il dormitorio dei maschietti, quello delle femminucce e il refettorio.


bambini in abiti tradizionali

Inoltre la zona è a rischio sismico, e nell'anno appena trascorso, due scosse hanno prodotto vaste crepe nel terreno circostante gli edifici. Per questo la nuova struttura dovrà resistere anche ai terremoti. L'opera di ricostruzione necessaria è grande, ma ancor più grande è il dovere di offrire ai bambini un luogo sicuro e accogliente in cui vivere.
Fratel Gianni fa appello alla generosità di Cuore Amico per portare a termine questo compito e ci scrive:
«Un grazie grande, perché il sentire che qualcuno ci accompagna sempre è una cosa che mi emoziona ancora».


Id progetto: 104203 | Aggiornato il 1 gennaio 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink


Come sostenere il progetto

Offriamo per: Impianto elettrico (4 mila euro) | Nuova scala (2 mila euro) | Un estintore (250 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali





Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed