Cuore amico

Sud Sudan: Una zappa per i profughi

Donare una zappa per coltivare la terra e soprattutto avere nuovamente una speranza di vita. È il progetto dei missionari salesiani per i sopravvissuti alla guerra civile.

una zappa per i profughi

L’orrore di cui sono testimoni i missionari Salesiani [Link] a Juba, capitale del Sud Sudan [Link], (il più giovane Stato del mondo diventato indipendente solamente nel 2011) è confermato dalle cifre spaventose dei morti negli scontri tribali tra governo e ribelli: oltre 300 mila persone in cinque anni, a cui si aggiungono un milione di profughi in fuga dalla guerra civile [Link].


Don Giacomo Comino
Don Giacomo Comino

In queste terribili condizioni i padri Salesiani Vincenzo Donati e Giacomo Comino hanno messo a rischio la loro vita ospitando, nel 2016, nella loro comunità – nonostante la contrarietà dei militari – migliaia di persone in fuga dalla guerra e dalla fame, soprattutto donne con i figli piccoli [Link].
Molte sono arrivate con un bambino in braccio, uno sulla schiena e due per mano… donne i cui mariti sono stati uccisi e costrette a fuggire dai loro villaggi in cerca di cibo.
La situazione in Sud Sudan non è oggi migliorata, ma sarà la terra – dicono i due religiosi – a offrire un’occasione di riscatto. Se sono la carestia causata dalla guerra e la fame utilizzata come arma per annientare i nemici a uccidere, saranno le zappe a consentire una rinascita per rifugiati e sopravvissuti!
Uno strumento per lavorare la terra aiuterà molte famiglie a diventare autosufficienti. Diamo una mano ai salesiani del Sud Sudan!


Id progetto: 103977 | Aggiornato il 1 marzo 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink


Come sostenere il progetto

Possiamo acquistare una zappa donando 15 euro

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali





Altre Missioni in Sud Sudan

Sud Sudan

[Idp 100006 del 1 gennaio 2019]

Padre Christian in classe Missione Comboniana Juba
Padre Christian Carlassare, missionario Comboniano in Sud Sudan, ha dato vita a Exodus, una scuola informale per bimbi che vivono troppo lontano da quella pubblica.
Progetto: 100006 Progetto: 100006
Sud Sudan

[Idp carla magnaghi del 20 ottobre 2018]

Carla Magnaghi premio cuore amico Sud Sudan Carla Magnaghi

Progetto: carla magnaghi Progetto: carla magnaghi Link
Sud Sudan

[Idp 104061 del 2 ottobre 2018]

Carla Magnaghi Carla Magnaghi
Carla Magnaghi, classe 1942, è andata dove l’urgenza di carità richiedeva. Da insegnante si appassiona all'attività riabilitativa per bambini con disabilità e si specializza in psicomotricità e logopedia.
Progetto: 104061 Progetto: 104061

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed