Cuore Amico

Editoriale: Giuseppe, uomo giusto

Papa Francesco ha voluto dedicare quest’anno a san Giuseppe, che il vangelo chiama «uomo giusto» perché, fidandosi del disegno di Dio, ha accolto e cresciuto Gesù come suo figlio.

uomo giusto
San Giuseppe

Giuseppe era un giovane come tanti ma, come dice il Papa, proprio per questo ci aiuta a «comprendere l'importanza delle persone comuni, quelle che, lontane dalla ribalta, esercitano ogni giorno pazienza e, seminando corresponsabilità, infondono speranza».
Le poche righe che i vangeli gli dedicano, segnalano che egli risponde con prontezza e senza esitazione a Dio che gli parla, assumendosi un compito non facile, ma confidando nella fedeltà di Colui che gli ha rivolto la sua parola e gli ha manifestato il suo progetto (cf. Mt 1,20-21).
A lui Dio ha affidato l'educazione di suo figlio e, tramite lui, Gesù ha compreso «la tenerezza di Dio, quella che ci fa accogliere la nostra debolezza, perché è attraverso e nonostante la nostra debolezza che si realizza la maggior parte dei disegni divini».
Giuseppe ha mostrato che esiste una genitorialità che va oltre l'aspetto biologico, quando si custodisce e si alleva, si protegge e si educa. Opere queste che vediamo ogni giorno narrate nella corrispondenza dei missionari e delle missionarie: anche loro sono chiamati, sulla scia di Giuseppe, a prendersi cura dei tanti figli e figlie di Dio che intraprendono il cammino della vita tra grandi difficoltà.
Don Flavio Dalla Vecchia
Presidente di Cuore Amico



Papa Francesco proclama l'anno di San Giuseppe e concede una speciale indulgenza plenaria »»




Aggiornato il 22 febbraio 2021  da F. Dalla Vecchia   email | modifica | permalink



Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Ics exTwitter Linkedin Telegram Feed