Cuore amico

Papa Francesco: Bambini soldato Rapiti o costretti dalla povertà

Migliaia di bambini, costretti a combattere nei conflitti armati, sono derubati della loro infanzia. Fermiamo questo crimine abominevole. (Papa Francesco tweet del 12 febbraio 2019)

Bambini soldato nei paesi poveri
Fermiamo questo crimine

Armi, campi militari, violenza al posto di penne e zaini e di una normale infanzia. È la condizione vissuta da circa 300 mila bambini in tutto il mondo, nelle zone calde del pianeta.
Ogni anno i numeri cambiano, il fenomeno assume caratteristiche diverse e nuovi Paesi entrano nel numero dei responsabili del reclutamento di bambini. Questo è il quadro che presenta il Rapporto Onu 2018 del Rappresentante Speciale del Segretario Generale.
La versione originale del report è disponibile qui in pdf: [Link]

Ma chi sono i "bambini soldato"?
Si tratta di bambini ma anche di adolescenti, la cui età oscilla in media dagli 8 ai 17 anni, che sono oggetto di operazioni di sequestro su larga scala da parte di gruppi armati regolari e non. Ma il reclutamento non è solo forzato. Anche la fame e la povertà spingono migliaia di bambini poveri o orfani a garantirsi pasti regolari, indumenti e cure mediche attraverso la vita militare. La guerra paradossalmente è un mezzo per sopravvivere. [Link]
I minori vengono addestrati al combattimento, drogati per superare la paura e utilizzati anche come scudi umani. Situazione ancor più drammatica per le bambine che sono usate come combattenti e come schiave sessuali di membri del gruppo armato. Questi giovani, una volta liberati dalla loro schiavitù, vengono aiutati dalle Organizzazioni umanitarie a reinserirsi nella vita normale, ma il loro reinserimento è tutt'altro che facile! Molto spesso vengono respinti o discriminati e la maggior parte delle ragazze viene addirittura ripudiata dalla loro stessa famiglia.


Con Papa Francesco per combattere la cultura dello scarto

ImagesRepubblica Centrafricana
A scuola, non in guerra!


Id progetto: bambini soldato | Aggiornato il 1 luglio 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink





Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed