Cuore Amico

Myanmar: L'istruzione costa, l'ignoranza di più

Seminare oggi per raccogliere domani - è il nome del progetto per formare in Myanmar le next generation, con l'investimento più fecondo del mondo: l'educazione.


L'importanza dell'istruzione per ibambini poveri Myanmar
Una scuola materna

A sentire le parole di suor Margherita dalla Benetta, superiora delle Suore Domenicane della Beata Imelda, pare di rivedere nel villaggio di Htee Ka Lu Daw, nello stato del Kayah, in Myanmar, la Barbiana di don Lorenzo Milani. «Appena arrivate sul posto le nostre tre sorelle missionarie hanno scoperto che gli studenti della scuola media inferiore e superiore non conoscono bene la grammatica di base, sia della lingua materna che dell’inglese. Per non parlare della capacità di esprimere il loro pensiero di fronte al gruppo. Quale può essere il futuro di una persona che non sa articolare il proprio pensiero in modo semplice ma corretto in modo che tutti possano capire? Rimane in balìa del più forte e si accontenterà di rimanere in un angolo lasciando agli altri il compito di decidere e intervenire».
Ecco perché investire in educazione, «seminando oggi per raccogliere domani».
Una proposta educativa a favore di ragazzi e giovani disagiati di un Paese antichissimo come il Myanmar, per aiutarli a riconoscere i talenti personali e a sviluppare le abilità necessarie per diventare protagonisti.
Questo attraverso corsi brevi di formazione con particolare attenzione all’insegnamento della lingua inglese e dei valori propri della cultura birmana e cristiana, ma anche con attività per sviluppare fiducia, capacità critica costruttiva e collaborazione.
«Per favore, non perdete la speranza!»
ha detto papa Francesco nella messa per i fedeli birmani residenti a Roma, pregando per un Paese stremato da un nuovo, terribile colpo di Stato militare. Il volto della speranza, adesso, è anche quello dell’educazione. Come diceva don Milani, «l’istruzione costa, l'ignoranza di più».



Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105140old | Aggiornato il 1 luglio 2021  da P. Ferrari   email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Myanmar

[Idp 105140 del 1 giugno 2024]

sfollati in tenda

Andare oltre la guerra
Le missionarie Domenicane della Beata Imelda cercano una via d’uscita alla guerra civile tra esercito birmano e ribelli nella formazione dei giovani, senza perdere la speranza.


Progetto: 105140
Myanmar

[Idp 105443 del 1 gennaio 2024]

famiglia povera Myanmar

Una guerra dimenticata
Non dimentichiamoci della popolazione di questo Paese, come ci invita a fare anche papa Francesco: “Esprimo la mia vicinanza alla cara popolazione del Myanmar che purtroppo continua a soffrire a causa di violenze e soprusi”.


Progetto: 105443
Myanmar

[Idp 105626 del 23 gennaio 2023]

Foreste del Myanmar

Non lasciamo solo chi scappa dalla violenza!
Per aiutare chi scappa nelle foreste, soprattutto i più fragili, i Missionari della Fede chiedono intenzioni di Messe per i sacerdoti presenti fra di loro.


Progetto: 105626

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Ics exTwitter Linkedin Telegram Feed