Cuore amico

Ilbissil in Kenya: Fisioterapia per bambini con disabilità motorie

A Ilbissil, nel Sud del Kenya, la dottoressa Francesca Lipeti, Premio Cuore Amico nel 2009, ha aperto una casa per bambini con problemi motori. Tante sono le necessità, a cominciare dall'ambulatorio di fisioterapia.

bambino disabile in Kenya
La dott.ssa Francesca accoglie un nuovo bambino nella Casa di Yoshua

Ilbissil è una cittadina di circa 8 mila abitanti, posta sulla strada che porta al confine con la Tanzania. La gente dei villaggi circostanti, principalmente di etnia Masai [Link], vive di pastorizia e di agricoltura. L'analfabetismo è estremamente diffuso tra gli adulti (quasi il 100% tra le donne), e la scolarità è bassa sopratutto dei bambini disabili.
La povertà è in continua crescita per vari motivi: siccità prolungate, cessione di terre a etnie potenti, emarginazione, malattie (specie la malaria e l'Aids).
Dal 2015 si è trasferita qui Francesca Lipeti, medico missionario che, dal 1995, opera in Kenya. Il lavoro di Francesca non è mai stato facile: alle difficoltà della vita di missione in piena savana si sono aggiunti, nel suo caso, anche i forti pregiudizi del popolo Masai verso la sua attività medica in quanto, secondo la loro cultura, la donna è considerata solo uno strumento di procreazione e di lavoro per procurare l'acqua, allevare figli e costruire capanne. [Intervista]


bambini poveri disabili
Il cortile dei giochi della Casa di Yoshua

Per la sua premurosa e amorosa attenzione verso i sofferenti, però, Francesca si è conquistata la stima dei Masai che la chiamano “Naramatisho”, ossia “Colei che si prende cura”.
A Ilbissil la missionaria ha dato vita a un centro medico, lo Yoshua Clinic, attivo per la cura dei tanti malati (sono presenti nella zona, oltre all'Aids, numerose malattie endemiche come malaria, tubercolosi e febbri emorragiche) e, anche, contro la malnutrizione di donne e bambini, per i quali anche Cuore Amico è intervenuto negli anni scorsi per avviare una mensa.
All'inizio di quest'anno si è aperto un nuovo fronte d'intervento. Accanto alla clinica è stato costruito un nuovo padiglione, la Yoshua Home for Wonderful Children (Casa dei bambini meravigliosi). È dedicato a bambini con problemi motori e diverse forme di handicap che, in questa zona, sono molto numerosi e non ricevono alcun tipo di assistenza, perché considerati portatori di maledizioni.
L'obiettivo è aiutarli nel loro percorso di educazione e riabilitazione, offrendo anche ospitalità a chi non abbia una famiglia.
Alla Casa dei Bambini Meravigliosi attualmente vivono 6 bambini, dai quattro ai dodici anni, con diversi tipi di disabilità che vanno dalla spina bifida alla paralisi, all'ipoacusia.
Sottratti a condizioni di abbandono familiare, emarginazione sociale e grave denutrizione, qui ricevono cibo, alloggio, vestiti, assistenza medica e fisioterapica e istruzione.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104451 | Aggiornato il 1 ottobre 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Kenya

[Idp 105094 del 1 aprile 2021]

Donna agricoltura Kenya Una serra per la casa famiglia
Per garantire generi alimentari di prima necessità ai bambini disabili, ai malati, alla popolazione Maasai in Kenya, la dottoressa Francesca Lipeti potrebbe realizzare con il nostro aiuto questo importante progetto.
Progetto: 105094 Progetto: 105094
Kenya

[Idp 105001 del 31 dicembre 2020]

Scuola professionale Kenya La scuola chiave dello sviluppo
I Missionari Salesiani sono impegnati nel rilanciare una scuola professionale con attrezzature moderne, un compito reso ancor più difficile dalla carestia.
Progetto: 105001
Kenya

[Idp 104953 del 22 ottobre 2020]

operatori sanitari Kenya Ecografie per le gestanti
Don Luca Montini, sacerdote bresciano da tre anni in missione a Nairobi, capitale del Kenya, ha bisogno di un ecografo per un piccolo dispensario.
Progetto: 104953

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed