Kenya: Grazie dai bimbi di Nairobi

Grazie carissimi amici a nome dei nostri bambini che ora potranno essere curati con attenzione e con spirito materno.

bambini speciali in Kenya
Un piccolo ospite dell'Health Centre Baldo Ippolita

Carissimo Cuore Amico e tutti voi benefattori,
Sono suor Nadia Monetti e sono qui per ringraziarvi per la sedia dentistica che ci avete offerto. E' bella e confortevole e ha tutti gli strumenti necessari per curare i denti. Le persone, ora sono felici, perché non useranno mai più acido di batteria per togliersi i denti, ma potranno curarli con dignità e compassione e avere una bocca bella e sorridente anche se sono poveri.
Grazie carissimi, anche a nome dei nostri bambini che ora potranno essere curati con attenzione e con spirito materno. L'Aids caria i denti creando caverne d'accesso a tanti microbi che distruggono la persona. A volte bisogna vedere per credere e avere pietà di questi piccoli tesori ammalati senza aver fatto nulla di male.
La dottoressa dentista, è bravissima e ha una grande pazienza sia con i bambini che con gli adulti, perché solo a entrare tremano tutti di paura. Tanti non hanno mai visto un ambulatorio dentistico così bello. Grazie a chi ce l'ha offerto!
Grazie ha chi ci ha donato fiducia e con cuore semplice aiuta i nostri bambini, Grazie a chi con cuore generoso crede che la carità e la compassione sono i due pilastri che guidano le persone verso l'unità e la santità.
Preghiamo per le persone colpite dal Coronavirus che il Signore interceda per loro una pronta guarigione.
Grazie con affetto,
Sr Nadia Monetti e tutti i bambini di "Madre Ippolita"





Aiutiamo i bimbi di Nairobi
| Pubblicati a marzo e settembre 2019 | Idp 104422
L'Health Centre “Baldo Ippolita”, situato alla periferia di Nairobi, necessita di aiuto per proseguire la sua attività e assicurare un livello base di cure e di assistenza ai bambini speciali.


Paesi poveri Kenya
L'Health Centre Baldo Ippolita

Suor Lucy Muchwe e Suor Nadia Monetti della Congregazione delle Piccole Figlie di San Giuseppe ci scrivono da Mukuru, una baraccopoli alla periferia di Nairobi, capitale del Kenya. Mukuru kwa Njenga, sorto sui terreni dei rifiuti nella zona industriale della città, è uno dei quartieri più grandi di Nairobi, con una popolazione che supera i 100 mila abitanti. È una delle periferie esistenziali di cui ci parla spesso papa Francesco.
In questo contesto opera suor Lucy che è infermiera e responsabile dell’Health Centre Baldo Ippolita [Link] , una struttura nella quale vengono assistiti e curati gratuitamente molti bambini disabili.
«Le mamme» - scrive suor Lucy - «al mattino si mettono i bambini in spalla e li portano qui per la fisioterapia e per il nutrimento. Così possono andare a lavorare come lavandaie nel centro di Nairobi. Si tratta soprattutto di donne senza marito con altri figli a carico. Potete immaginare la povertà in cui vivono».
È essenziale in questo momento aiutare suor Lucy a continuare a offrire gratuitamente cibo, medicinali e cure fisiatriche ai piccoli assistiti. Se l'aiuto non fosse gratuito le mamme non porterebbero più i bambini, con il rischio di abbandonarli in strada tutto il giorno.
La loro lettera si chiude con queste parole: «Vi chiediamo di pregare per noi perché possiamo portare avanti questo centro con lo spirito missionario che ci è stato insegnato».


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104422 | Aggiornato il 1 maggio 2021  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Kenya

[Idp 105555 del 29 agosto 2022]

missionario medico laico Una clinica mobile per i Masaai
Il dottor Gianfranco Morino ha dedicato la sua vita alla medicina in Africa, scegliendo di curare i più poveri, che ora intende raggiungere con una clinica mobile.
Progetto: 105555 Progetto: 105555 Link
Kenya

[Idp 105559 del 29 agosto 2022]

Scuola femminile Formazione femminile contro lo sfruttamento
In Kenya la povertà e la bassa scolarizzazione colpiscono le donne. Le suore Comboniane sono impegnate per dare ad alcune di loro formazione professionale.
Progetto: 105559 Progetto: 105559
Kenya

[Idp 105471 del 24 maggio 2022]

missionario salesiano Fame di pane, fame di vita
I missionari salesiani chiedono un aiuto per il lavoro di formazione umana portato avanti tra bambini e giovani di Marsabit educandoli alla pace e al perdono.
Progetto: 105471 Progetto: 105471

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed