Instagram Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+ Newsletter
Cuore Amico Fraternità Onlus

Colombia
Banco dei poveri

Don Luca Manni chiede di sostenere un negozio a basso prezzo per le famiglie indigenti del barrio per aiutare senza assistenzialismi.

apostolato
Don Luca Manni visita le casette dei parrocchiani

Come sostenere il progetto

Portiamo al Banco dei poveri alimenti per 100 euro e vestiario per 50 euro.

Dona per questo progetto

Benefici fiscali

panorama
La parrocchia di don Luca

Id progetto:103914 | 1 aprile 2018  di Redazione Cuore Amico email

Don Luca Manni, parroco di San Marco Evangelista, a Bogotà, chiede di sostenere un negozio di generi alimentari a basso prezzo per le famiglie indigenti, per aiutare senza assistenzialismi.

San Marco Evangelista è una parrocchia della periferia di Bogotà che serve un quartiere di oltre 10.000 abitanti, sorto negli ultimi 15 anni dall'afflusso di famiglie fuggite dalla misera vita delle zone rurali, dal conflitto tra l’esercito e le formazioni guerrigliere o dalla violenza dei gruppi paramilitari.
La popolazione vive in condizioni di povertà, che diventa miseria, per quella metà di persone arrivate negli ultimi 5-6 anni, le quali abitano tuguri di legno e lamiera senza acqua, luce elettrica o gas, lavorando nel riciclaggio della spazzatura.
In questo contesto opera dal 2016 don Luca Manni, giovane missionario ascolano che ha avviato una bella iniziativa di cui vogliamo parlarvi: il Banco dei poveri. Con l’idea di aiutare i nuclei familiari più indigenti senza però favorire una mentalità assistenzialistica, don Luca ha aperto, in un locale della parrocchia, un negozio dove si vendono, a prezzi simbolici, alcuni generi alimentari e vestiti di seconda mano.
L’iniziativa sta riscuotendo grande successo, perché permette alle famiglie del quartiere di fare la spesa con costi molto più abbordabili. Mettere dei prezzi simbolici alle merci, aiuta le persone a non pretendere l’aiuto di cui necessitano e a dare loro maggiore dignità.
Aiutiamo don Luca a proseguire nell'apostolato verso la gente della sua parrocchia con questa iniziativa.




A inizio 2018 don Luca è tornato ad Ascoli Piceno per un breve periodo di vacanza a casa della sua famiglia. Nell'occasione è venuto a Cuore Amico per raccontare il suo primo anno da parroco in una baraccopoli di Bogotà.


Come sostenere il progetto

Portiamo al Banco dei poveri alimenti per 100 euro e vestiario per 50 euro.

Dona per questo progetto con carta di Credito




Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Dona per questo progetto  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: giugno 2018 -