Newsletter Dona

Cuore amico

Camerun | Una casa per bambini disabili

Padre Paolo Maran si propone di dare una casa ai bambini disabili fisici e mentali e ad altre persone in condizioni di estremo bisogno.

bambini

Padre Paolo Maran è missionario saveriano in Africa da 33 anni. La sua vita è caratterizzata dal costante sostegno alle classi sociali dimenticate da tutti e, in particolare, ai bambini che spesso sono le prime vittime della povertà e del pregiudizio. Dal 2012 padre Paolo è in Camerun, nella diocesi di Bafoussam, dove è impegnato nella cura e nell'assistenza dei bambini disabili mentali e fisici.
I bambini, proprio per la loro disabilità, rischiano di essere emarginati dalla società.
Oltre alla ristrutturazione di alcuni locali fatiscenti, anche con il supporto dei benefattori di Cuore Amico, padre Paolo è riuscito ad acquistare un terreno di 10mila metri quadri che, messo a coltura, ha già fornito un buon raccolto costituito da mais, fagioli, legumi e frutta. Il progetto di padre Paolo vuole essere però più significativo: costruire tante piccole casette da destinare a famiglie con un bambino disabile, che costituiranno tutte insieme un Centro di accoglienza. Per questo motivo chiede ancora con fiducia il sostegno dei benefattori di Cuore Amico.





Come sostenere il progetto

Vogliamo dare una mano a padre Paolo?
Per ogni casetta doniamo 1.000 euro

Dona ora con carta di Credito | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 103913 | Aggiornato il 1 aprile 2018  da Redazione Cuore Amico email | modifica


Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Dona per questo progetto  


Credit Card
Dona con carta di credito



Instagram Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+  

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter