Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+ Newsletter
Cuore Amico Fraternità Onlus

Madagascar
Medicine contro l'epidemia

Padre Bruno Dall'Acqua chiede un sostegno per ultimare l'ospedale e per procurare i farmaci in grado di arginare la diffusione della peste che sta decimando la popolazione.

In attesa al dispensario

Come sostenere il progetto

Per un "simbolico" mattone 10 euro
Per acquistare farmaci 50 euro

Dona per questo progetto

Benefici fiscali

Id progetto:103770 | 1 gennaio 2018  di Redazione Cuore Amico email

In Madagascar, un Paese in cui è ancora presente la lebbra, oltre a numerose malattie parassitarie e a patologie provocate dall'assenza di norme igieniche, l'assistenza e le cure mediche sono a pagamento. Inoltre, data la carenza di strutture sanitarie locali, per ricevere i trattamenti adeguati la popolazione dovrebbe rivolgersi ai centri ospedalieri della capitale, ma la distanza e le pessime condizioni stradali rendono gli spostamenti assai difficili. Così le terapie restano di fatto inaccessibili alla maggior parte delle persone, che spesso rinunciano a ogni tipo di cura. Per venire in aiuto degli abitanti di Mahajanga, che dista oltre 600 chilometri da Antananarivo, la diocesi ha chiesto a padre Bruno Dall'Acqua, missionario carmelitano scalzo, di aiutarla a costruire un ospedale dedicato alla memoria di San Giovanni Paolo II.

La struttura intende diventare un punto di riferimento per tutta la popolazione della regione, offrendo servizi primari e specialistici anche ai più poveri e bisognosi. L'obiettivo della diocesi è ultimare prima possibile il nosocomio, rendendolo operativo. Ciò è importante anche per venire incontro all'emergenza sanitaria della zona che, nel frattempo, è preda di un'epidemia di peste polmonare che sta contagiando adulti, anziani, bambini. Padre Bruno lancia perciò un accorato appello a tutti i benefattori affinché donino, oltre a un simbolico “mattone” per terminare l'ospedale, anche i farmaci indispensabile per far fronte al momento critico.



Come sostenere il progetto

Per un "simbolico" mattone 10 euro
Per acquistare farmaci 50 euro

Dona per questo progetto con carta di Credito




Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Dona per questo progetto  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: febbraio 2018 -