Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+ Newsletter
Cuore Amico Fraternità Onlus

Ecuador
Centro El Buen Pastor Esmeraldas


Per il sostegno a distanza di:

un bambino o bambina bastano
300 euro all'anno, anche a rate.

un seminarista o una novizia servono 600 euro all'anno.

Chiedi informazioni allo 030 3757396


Id progetto:100359 | 1 dicembre 2017  di Sostegni a distanza email

Referente: Suor Claudina Jumbo Quezada
Congregazione: Suore del Buon Pastore

Sostegno a distanza
La Congregazione delle Suore del Buon Pastore è presente a Esmeraldas da 35 anni.
La sua opera apostolica è stata rivolta a bambini e adolescenti con problemi comportamentali, abbandonati e di povertà critica. Nel corso di questi anni con il sostegno a distanza la Comunità del Buon Pastore offre ai bambini e alle loro famiglie in particolare situazione di rischio una proposta educativa volta a migliorare le loro condizioni di vita, aumentare l’autostima, promuovendo lo sviluppo delle loro capacità e potenzialità.



Per il sostegno a distanza di:

un bambino o bambina bastano 300 euro all'anno, anche a rate.

un seminarista o una novizia servono 600 euro all'anno.

Il sostegno a distanza è un impegno morale di condivisione del progetto per 4/5 anni ma non è un contratto. Il benefattore ha quindi la facoltà di recedere in qualsiasi momento. I missionari, attraverso Cuore Amico, si impegnano a far giungere ai benefattori lettere, disegni e fotografie dei bambini gemellati.

Per informazioni chiamaci allo 030 3757396




Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Sostieni Cuore Amico  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: febbraio 2018 -