Newsletter Dona

Cuore Amico Fraternità Onlus

Filippine
Un carretto come scuola

P. Allan Dizon, canossiano, sostiene un progetto originale: raggiungere i bambini poveri che non vanno a scuola con un carretto che funzioni come una piccola “scuola mobile”.

Padre Allan Dizon
Padre Allan Dizon

Il Kareton ni Pablo è un progetto di educazione umana e cristiana avviato nel 2012 nella parrocchia e nell’oratorio canossiano di S. Pablo a Tondo Manila, nelle Filippine. Consiste nel portare, in un carretto, una piccola biblioteca e materiale didattico tra i bambini più poveri che vivono in baracche e alloggi di fortuna a ridosso di una grande discarica da cui le famiglie ricavano il necessario per vivere.

Obiettivo dell’iniziativa è offrire gli elementi base di istruzione suscitando l’interesse dei bambini e, allo stesso tempo, nozioni di catechesi in modo creativo. Nel carretto si trovano una lavagna, scaffali con libri per bambini, materiale didattico, giochi, piccoli regali e cibo. I volontari si recano sul posto, riuniscono i bambini, li fanno giocare, leggono loro delle storie, insegnano le preghiere, regalano dei libretti, penne e matite colorate o giocattoli, offrono la merenda. Sono necessari libri per bambini, piccoli sgabelli, tavolini ripiegabili, materiali per scrivere e disegnare (pennarelli, fogli, matite, temperini, quaderni), corone del rosario, merendine.

Perché il carretto non resti vuoto:
80 euro per le merende;
100 euro per i giocattoli;
120 euro per i libri per bambini;
150 euro per materiale didattico.

Padre Allan Dizon, canossiano, lancia un appello per questo progetto che intende raggiungere anche i bambini che trascorrono la giornata cercando di recuperare cibo nella collina-discarica che si trova nelle vicinanze.


m



Padre Allan Dizon


Come sostenere il progetto

Perché il carretto non resti vuoto acquistiamo materiale didattico.

Dona ora con carta di Credito | Altri modi per donare | Benefici fiscali




Id progetto:104042 | Aggiornato il 1 agosto 2018  da Redazione Cuore Amico email

filippine
canossiano-aiuta-bambini-delle-discariche.html

Padre Allan Dizon vuole aiutare i ragazzi che vivono nelle discariche di Tondo nelle Filippine
Padre Allan Dizon, canossiano, con la semplicità di un sorriso, ha confrontato le verdi montagne d'Italia con la drammatica situazione delle puzzolenti montagne di rifiuti di Tondo dove vivono molti bambini. QU puoi ascoltare le sue parole ed aiutarlo.


Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Dona per questo progetto  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: agosto 2018 -


Instagram Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+