Cuore amico

Congo Rd: Tre incubatrici per salvare i neonati

Alla periferia di Kinshasa, capitale del Congo, seconda città di lingua francese al mondo dopo Parigi con 17 milioni di abitanti, può accadere che i neonati muoiano per la mancanza di un’incubatrice.

bambino africano con la mamma
Aiutiamo i neonati della Repubblica Democratica del Congo

Il quartiere Bikuku, alla periferia della capitale [Kinshasa], ha una popolazione di circa 200 mila abitanti. Molti provengono da altre aree di Kinshasa distrutte da diverse alluvioni; altri sono arrivati dalle province a est del Paese [Link], dove la guerra civile non è mai cessata. Siamo in piena savana: la zona è sabbiosa, le case spesso di lamiera o cartoni, non c’è acqua potabile e la corrente elettrica, quando c’è, è fornita da generatori o pannelli solari. L'economia del quartiere si basa sull'agricoltura di sussistenza e sui piccoli commerci del mercato informale.


È qui che i Missionari della Consolata [Link] gestiscono il Centro ospedaliero “La Consolata”, per far fronte ai bisogni sanitari della zona. Il centro è dotato di un laboratorio di analisi e di un padiglione di maternità che, però, non ha a disposizione incubatrici e apparecchiature per l’ossigeno nei casi in cui sia necessario sottoporre i neonati a terapie salvavita. Fratel Rombaut Ngaba Ndala ci segnala: «Fino a ora i neonati in pericolo di vita sono stati inviati in altri centri con il rischio di morire per strada, sia per la grande distanza sia per i mezzi di trasporto non sempre adatti.
Vogliamo essere più vicini ai malati: aiutare le mamme con parti difficili, salvare la vita a bambini e neonati, agevolare i medici e gli infermieri nel loro lavoro. Per tutto questo aspettiamo con fiducia un aiuto da Cuore Amico
». [La salute in Africa]


Come sostenere questo progetto

Cuore Amico vuole essere vicino ai missionari della Consolata, donando: Un apparecchio per l'ossigeno (950 euro) e tre incubatrici di 1.500 euro ciascuna.

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104415 | Aggiornato il 1 luglio 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Congo Rdc

[Idp 104584 del 1 febbraio 2020]

Bambini malati Congo Assistere i rifugiati di Goma
Le Suore Carmelitane Missionarie Teresiane sono impegnate nell'assistenza sanitaria della popolazione di Goma che comprende migliaia di rifugiati.
Progetto: 104584 Progetto: 104584
Congo Rd

[Idp 104567 del 1 gennaio 2020]

Missionario comboniano Cambiare si può
Nella missione di Dondi i Padri Comboniani sono impegnati ad aiutare la popolazione nella presa in carico del proprio futuro, partendo dalla scolarizzazione e dall'attenzione verso l'acqua.
Progetto: 104567 Progetto: 104567 Link
Congo Rd

[Idp Egidio Capitanio del 5 settembre 2019]

missionario comboniano in Congo Padre Egidio Capitanio
Padre Egidio è venuto a Cuore Amico per spiegarci perché in un Paese ricco di risorse naturali come la Repubblica Democratica del Congo ci siano ancora persone che vivono in miseria e che si ammalano non avendo accesso all'acqua pulita.
Progetto: Egidio Capitanio Progetto: Egidio Capitanio Link

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed