Camerun: Acqua buona per il nido

Nel quartiere di Bertoua, le suore Domenicane pensano di costruire un asilo nido e una scuola materna per aiutare le mamme che lavorano. Per cominciare servirebbe un pozzo per avere acqua pulita.

Suore missionarie in Camerun
Le suore Domenicane con alcuni bambini

Meta di un numero crescente di rifugiati provenienti dalla Repubblica Centrafricana, Bertoua è la capitale della regione orientale del Camerun. Una città che, oltre che di scuole, manca anche delle infrastrutture più necessarie. L’acqua potabile non arriva in tutte le zone della città e alcuni quartieri ne sono totalmente privi. Come Kaigada, una delle zone periferiche più povere, dove operano le suore Domenicane della Beata Imelda che, fin da loro arrivo, si sono dedicate all’evangelizzazione e a un'opera di promozione umana, in particolare nei confronti delle donne e dei giovani.


Il quartiere è abitato da molte famiglie in cui le mamme lavorano come collaboratrici domestiche, commesse, impiegate negli uffici amministrativi, negli ospedali e nelle scuole.
Ascoltando i bisogni delle persone, le suore hanno deciso di costruire un asilo nido e una scuola materna, per permettere alle mamme di lasciare i propri figli mentre lavorano.
Ma c’è una condizione per poter dare seguito a questo sogno: riuscire ad avere acqua potabile. Per questo chiedono aiuto per costruire un pozzo e installare una cisterna per gli usi del nido e della scuola, ma anche per fornirne a una parte della popolazione di Bertoua che soffre per la mancanza di acqua pulita. «L'obiettivo del nostro lavoro sono i figli della periferia, poveri e fragili, che devono essere sempre sani» spiegano le suore Domenicane. «I bambini che ci verranno affidati devono poter avere una buona salute, e sappiamo che l'acqua buona è una fonte di vita».


Come sostenere questo progetto

Possiamo donare per lo scavo del pozzo (5 mila euro) e per la nuova cisterna (3 mila euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 105323 | Aggiornato il 22 novembre 2021  da P. Ferrari email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Camerun

[Idp 105300 del 25 ottobre 2021]

Missionario marista in Camerun L'acqua è un grande dono
Padre Luigi Savoldelli ci chiede ancora un aiuto per realizzare un pozzo, una cisterna e un sistema di irrigazione per offrire acqua potabile alle famiglie che vivono nel campo Nkoloman II.
Progetto: 105300 Progetto: 105300
Camerun

[Idp 105249 del 23 agosto 2021]

Missionario Dehoniano in Camerun Portare l'acqua ai villaggi
Quando ci si adopera con coraggio e ciò che si fa è fondamentale per il bene della gente, la Provvidenza non manca di farsi presente ricompensando l’impegno. Questo emerge dall’opera di padre Antonio Panteghini.
Progetto: 105249
Camerun

[Idp 105179 del 23 agosto 2021]

Rimedio naturale L'artemisia contro la malaria
Una vita al servizio dei bisogni della gente. Questo l'esempio di vita missionaria del dehoniano padre Antonio Panteghini impegnato da più di 20 in anni in Camerun, dove c'è bisogno di tutto.
Progetto: 105179

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed