Cuore amico

Camerun: Pane, speranza per i senza fissa dimora

Imparare l’arte della panetteria può essere un modo per ridare dignità a persone che vivono in strada e aiutarle a rendersi economicamente indipendenti.

produrre e vendere pane Camerun
Il pane venduto al mercato porta un piccolo guadagno.

Negli ultimi anni il numero di persone senza fissa dimora nelle strade della città di Garoua è aumentato enormemente. Gli adulti vi sono arrivati fuggendo dalle violenze della setta jihadista dei Boko Haram o dai conflitti nella vicina Repubblica Centrafricana.
I minori si ritrovano in strada per essere scappati da casa e normalmente non sono stati mai a scuola. Emarginati e vittime di abusi, diventano spesso portatori del virus Hiv. È una situazione allarmante: nella lotta per sopravvivere si ritrovano a rubare, aggredire e anche a prostituirsi. Spesso si riducono a frugare nella spazzatura o a mendicare per assicurarsi qualcosa da mangiare.


forno per il pane
Il forno del Centro di accoglienza

Per restituire loro la dignità che meritano come esseri umani l'Arcidiocesi di Garoua, attraverso il Centro di accoglienza “Oasi solidalecerca di offrire loro cibo, vestiario, cure sanitarie, igiene, alfabetizzazione. Ma è ora necessario che si rendano autonomi economicamente.
Con un po' di formazione e di aiuto potranno anche coltivare il mais, produrre olio di Karité oltre che vendere il pane in panetterie artigianali. Siamo accanto a loro per favorire un processo di autonomia all'interno del loro territorio!


Come sostenere questo progetto

Cosa occorre: Macchina impastatrice 400 euro; Un corso di formazione 250 euro;
Farina, zucchero e uova 1.000 euro; Attrezzi da cucina 200 euro

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104966 | Aggiornato il 22 novembre 2020  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Camerun

[Idp 105078 del 22 febbraio 2021]

Sos acqua per la casa famiglia delle suore maestre di santa dorotea Sos acqua per i bambini
Le Suore Maestre di Santa Dorotea devono costruire un pozzo per poter rendere abitabile la nuova struttura che ospiterà la Casa Famiglia San Francesco d'Assisi. Manca poco!
Progetto: 105078 Progetto: 105078
Camerun

[Idp 105021 del 1 febbraio 2021]

Centro di formazione autonomia della donne Camerun Un aiuto concreto per l'autonomia delle donne
Quattro macchine da cucire e due taglia-cuci separano le ragazze madri di Sangmelima dalla possibilità di un futuro migliore per sé e i figli. Aiutiamo don Gaetan Bissa a dare il via alle attività del Centro di formazione.
Progetto: 105021 Progetto: 105021 Link
Camerun

[Idp 104973 del 17 novembre 2020]

Padri Maristi progetto sviluppo agricolo Un orto per la Comunità
Padre Luigi Savoldelli, missionario dei Padri Maristi, chiede aiuto per sostenere e ampliare le attività agricole e formative del campo Nkoloman II, a favore dei giovani e delle famiglie di Yaoundé.
Progetto: 104973 Progetto: 104973 Link

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed