Cuore amico

Brasile: Pane per merenda

Torniamo a descrivere la realtà di São Gabriel da Cachoeira nell´estremo nord-ovest del Brasile, alla frontiera con Colombia e Venezuela. Tanti sono i problemi per chi vive qui, nonostante la forte volontà di aiuto dei padri Salesiani.

dare la merenda ai bambini poveri brasile
Don Roberto Cappelletti con alcuni bambini Indios

Sentiamo il bisogno di approfondire la conoscenza della cittadina di São Gabriel da Cachoeira, una cittadina di 45mila abitanti, perché, come capita alle terre d'Amazzonia, si trova ai margini di una società che non dà molte occasioni di inclusione per le popolazioni indigene che la abitano, se non grazie alla missione salesiana del luogo. La sua popolazione è ultimamente molto cresciuta, perché tante famiglie vengono dai villaggi Indios vicini alla ricerca di migliori condizioni di vita. Si finisce invece per vivere in sobborghi che poggiano su discariche.


produzione pane per bambini poveri
Tutti in fila per la merenda

Gli adulti passano la giornata lavorando in piccoli commerci che assicurano a malapena la sopravvivenza e tanti ragazzi restano per strada quasi tutto il giorno.
Per accompagnarli a vivere la loro età in modo costruttivo, il centro missionario salesiano della zona realizza un'attività di accoglienza nello stile di Don Bosco, con un oratorio pomeridiano dove si svolgono attività educative, religiose e di gioco. Si cerca anche di offrire a tutti una merenda che, spesso, rappresenta per molti piccoli l’unico pasto della giornata.
Per questo all’interno dell’oratorio c'è un panificio che potrebbe sfornare pane almeno tre volte a settimana, ma i padri non riescono ad assicurare sempre la sua produzione perché non dispongono tutti i mesi delle risorse per comprare le materie prime necessarie. È ancora padre Roberto Cappelletti che ci chiede un aiuto: «Vogliamo sfamare i bambini e aiutare le famiglie che affrontano molte difficoltà per sostenersi. Ancor più oggi con l'arrivo della pandemia».


Come sostenere questo progetto

Macchina impastatrice 400 euro; Un corso di formazione 250 euro; Farina, zucchero e uova 300 euro; Olio e burro 150 euro

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 104912 | Aggiornato il 22 novembre 2020  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Brasile

[Idp 105073 del 22 febbraio 2021]

Paesi poveri: Brasile Aiutare una città allo stremo
A Manaus i numerosi casi di Covid-19 hanno mandato al collasso le strutture sanitarie.
Progetto: 105073 Progetto: 105073
Brasile

[Idp 105020 del 31 gennaio 2021]

Aumento povertà e fame in Brasile Il Covid fa i poveri più poveri
Nella lettera da Viseu la missionaria Fidei donum Gabriella Romano ci racconta di un Paese piegato dalla pandemia e dalla fame.
Progetto: 105020 Progetto: 105020 Link
Brasile

[Idp 105027 del 19 gennaio 2021]

paesi poveri Brasile Un tetto nuovo per l'asilo
Dagli anni 80 del secolo scorso le suore Salesiane sono presenti a Nova Cintra, quartiere (bairro) degradato di Belo Horizonte dove, nell'asilo (creche) Madre Mazzarello, seguono i bambini figli di contadini senza più terra che, a partire dagli anni 60, si sono insediati in questa zona alla ricerca di un lavoro.
Progetto: 105027 Progetto: 105027

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed