Dona Newsletter
Cuore amico

Brasile: Integrare chi arriva nella società

A Cuiabà, capitale dello Stato del Mato Grosso, i padri Scalabriniani hanno un grosso centro di accoglienza che necessita di sostegno.

profughi dal venezuela
I profughi in Brasile sono migranti venezuelani. Una risposta è il Centro di Accoglienza Cuiabà

La congregazione Scalabriniana è una comunità internazionale di religiosi che lavora con e per i migranti di ogni cultura, fede ed etnia fin dalla sua fondazione, avvenuta all'epoca della grande emigrazione dall'Italia e dall'Europa verso le Americhe. Oggi è presente in 30 Paesi dei cinque continenti. Padre Giancarlo Rizzinelli è un missionario Scalabriniano dal 1966 in Brasile. Nella sua ultima visita a Cuore Amico ci ha raccontato come si è evoluta la sua missione negli anni: «Quando sono partito 52 anni fa, noi Scalabriniani andavamo in America per i migranti italiani; adesso le cose sono cambiate.Nel momento attuale sono soprattutto gli haitiani e i venezuelani che hanno più bisogno di accoglienza». (link di approfondimento)


Negli ultimi 16 anni di missione padre Giancarlo si trova a Cuiabà, dove anima un centro pastorale di accoglienza per i migranti che fuggono dalle difficili condizioni di vita del Venezuela.




Padre Giancarlo Rizzinelli ringrazia i benefattori che lo hanno sostenuto in tutte le sue missioni in America Latina.


«Riusciamo a ospitare i venezuelani, che arrivano, per tre o quattro mesi; poi cerchiamo di trovare loro un alloggio definitivo e un lavoro. Tra le centinaia di arrivi molte sono le famiglie: mamma, papà e due o tre bambini che hanno bisogno di vivere insieme questo delicato momento di passaggio dal loro Paese in Brasile, mentre il centro prevede due dormitori separati per uomini e donne. Stiamo costruendo per questo 6 piccoli mini-alloggi per le famiglie, ma ci occorrono 2 mila euro per ogni casetta. Se Cuore Amico ci viene incontro le preghiere dei beneficiati saranno la risposta alla sua generosità. Un grande muito obrigado».


Id progetto: 104220 | Aggiornato il 1 febbraio 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink


Come sostenere il progetto

Raccogliamo 2 mila euro per ogni alloggio

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali





Altre Missioni in Brasile

Brasile

[Idp 104060 del 2 ottobre 2018]

Padre Gianpietro Carraro. Aiutare i bambini poveri nelle favelas brasiliane Padre Gianpietro Carraro
Ha vissuto i primi anni di sacerdozio in Italia con profonda passione missionaria. Nel 1994, durante un viaggio in Brasile, nelle strade di San Paolo viene folgorato dalla miseria delle favelas.
Progetto: 104060 Progetto: 104060
Brasile

[Idp 104040 del 1 agosto 2018]

Seminaristi di Macapà diventare prete in brasile Casa per i seminaristi
Il vescovo di Macapà, dom Pedro José Conti, chiede un aiuto per costruire un'abitazione destinata ai seminaristi nel Centro di formazione e spiritualità.
Progetto: 104040 Progetto: 104040

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed