Cuore amico

Brasile: Integrare chi arriva nella società

A Cuiabà, capitale dello Stato del Mato Grosso, i padri Scalabriniani hanno un grosso centro di accoglienza che necessita di sostegno.

profughi dal venezuela
I profughi in Brasile sono migranti venezuelani. Una risposta è il Centro di Accoglienza Cuiabà

La congregazione Scalabriniana è una comunità internazionale di religiosi che lavora con e per i migranti di ogni cultura, fede ed etnia fin dalla sua fondazione, avvenuta all'epoca della grande emigrazione dall'Italia e dall'Europa verso le Americhe. Oggi è presente in 30 Paesi dei cinque continenti. Padre Giancarlo Rizzinelli è un missionario Scalabriniano dal 1966 in Brasile. Nella sua ultima visita a Cuore Amico ci ha raccontato come si è evoluta la sua missione negli anni: «Quando sono partito 52 anni fa, noi Scalabriniani andavamo in America per i migranti italiani; adesso le cose sono cambiate.Nel momento attuale sono soprattutto gli haitiani e i venezuelani che hanno più bisogno di accoglienza». (link di approfondimento)


Negli ultimi 16 anni di missione padre Giancarlo si trova a Cuiabà, dove anima un centro pastorale di accoglienza per i migranti che fuggono dalle difficili condizioni di vita del Venezuela.



Padre Giancarlo Rizzinelli ringrazia i benefattori che lo hanno sostenuto in tutte le sue missioni in America Latina.


«Riusciamo a ospitare i venezuelani, che arrivano, per tre o quattro mesi; poi cerchiamo di trovare loro un alloggio definitivo e un lavoro. Tra le centinaia di arrivi molte sono le famiglie: mamma, papà e due o tre bambini che hanno bisogno di vivere insieme questo delicato momento di passaggio dal loro Paese in Brasile, mentre il centro prevede due dormitori separati per uomini e donne. Stiamo costruendo per questo 6 piccoli mini-alloggi per le famiglie, ma ci occorrono 2 mila euro per ogni casetta. Se Cuore Amico ci viene incontro le preghiere dei beneficiati saranno la risposta alla sua generosità. Un grande muito obrigado».


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 104220 | Aggiornato il 1 febbraio 2019  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Brasile

[Idp 105073 del 22 febbraio 2021]

Paesi poveri: Brasile Aiutare una città allo stremo
A Manaus i numerosi casi di Covid-19 hanno mandato al collasso le strutture sanitarie.
Progetto: 105073 Progetto: 105073
Brasile

[Idp 105020 del 31 gennaio 2021]

Aumento povertà e fame in Brasile Il Covid fa i poveri più poveri
Nella lettera da Viseu la missionaria Fidei donum Gabriella Romano ci racconta di un Paese piegato dalla pandemia e dalla fame.
Progetto: 105020 Progetto: 105020 Link
Brasile

[Idp 105027 del 19 gennaio 2021]

paesi poveri Brasile Un tetto nuovo per l'asilo
Dagli anni 80 del secolo scorso le suore Salesiane sono presenti a Nova Cintra, quartiere (bairro) degradato di Belo Horizonte dove, nell'asilo (creche) Madre Mazzarello, seguono i bambini figli di contadini senza più terra che, a partire dagli anni 60, si sono insediati in questa zona alla ricerca di un lavoro.
Progetto: 105027 Progetto: 105027

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Sfoglia i progetti con flipboard Feed