Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+ Newsletter
Cuore Amico Fraternità Onlus

Israele
Un luogo degno di Gesù

Nel 125° anniversario della fondazione, le Carmelitane Scalze del Monte Carmelo chiedono un contributo per restaurare la cappella, ormai usurata dal trascorrere del tempo.

Carmelitane Scalze del Monte Carmelo

Come sostenere il progetto

Aiutiamo a restaurare la cappella della Terra Santa. Doniamo un mattone simbolico di 50 euro, fino ad arrivare a 8 mila euro

Dona per questo progetto

Benefici fiscali

Id progetto:103699 | 1 settembre 2017  di Redazione Cuore Amico email

Un promontorio che si specchia nel mar Mediterraneo, chiudendo a sud il golfo di Haifa e dando il nome alla catena di monti che, a partire da lì, si allunga verso est. È il monte Carmelo, in ebraico “Karmel” ovvero “giardino fiorito”, “frutteto”, sinonimo di fecondità e bellezza. In questo luogo, sulle tracce del profeta Elia e dei primi eremiti, si è stabilita la comunità delle Carmelitane Scalze, di cui ricorre quest'anno il 125° anniversario della fondazione. Le monache, che trascorrono la loro giornata alternando silenzio, solitudine, vita fraterna, lavoro, riposo, sono dedite all'orazione personale e comunitaria.
«È una grazia per noi vivere su questa montagna santa, cercando nella preghiera il volto di Dio e continuando il nostro cammino in questa Terra Santa», scrivono in una recente lettera indirizzata a Cuore Amico e firmata dalla priora, suor Maira di Gesù Bambino.

Le religiose si rivolgono ai benefattori per chiedere un contributo per il restauro della cappella, costruita circa ottant'anni fa, che risente ormai dell’usura del tempo. «Poiché la chiesa è il cuore della nostra comunità, desideriamo che sia un luogo di culto veramente degno», spiegano, aggiungendo «Il Signore ricompenserà la generosità di chi dimostra attenzione alla vita contemplativa». Le sorelle promettono di aiutarci con la preghiera.



Come sostenere il progetto

Aiutiamo a restaurare la cappella della Terra Santa. Doniamo un mattone simbolico di 50 euro, fino ad arrivare a 8 mila euro

Dona per questo progetto con carta di Credito




Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Dona per questo progetto  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: novembre 2017 -