Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+ Newsletter Dona
Cuore Amico Fraternità Onlus

Guinea Conakry
La solidarietà da mano in mano

Dai coniugi Piccaluga ai Gesuiti il cambio all'orfanotrofio di Sobanet con lo stesso obiettivo: dare un futuro ai bambini.



Come sostenere il progetto

Possiamo donare:
200 euro per un letto di degenza;
300 euro per farmaci e dispositivi.

Dona per questo progetto

Benefici fiscali

Id progetto:103525 | 1 maggio 2017  di Redazione Cuore Amico email

Questa bella storia di solidarietà e di altruismo ha avuto inizio nel 2000. Quando i coniugi Riccardo e Daniela Piccaluga, lasciandosi alle spalle una vita agiata, si sono stabiliti nella zona di Sobanet, a circa 300 chilometri dalla capitale Conakry. Mattone dopo mattone hanno costruito l’orfanotrofio "Maison des enfants", una struttura composta da scuola materna ed elementare, servizio mensa ambulatorio pediatrico, destinata ad accogliere i bambini orfani o abbandonati, promuovendone la crescita, la formazione, la salute. Alla fine del 2015 la coppia di volontari ha ceduto l'intero complesso alla Compagnia di Gesù, affinché l’opera potesse proseguire: un esempio positivo di generosità che passa di mano in mano, assicurando la continuità del progetto.

All'interno della struttura, ribattezzata "Orphelinat" per sottolineare il cambio di gestione, sarebbe attualmente urgente ultimare la costruzione della scuola professionale, in modo che i più grandi possano completare la propria formazione imparando un mestiere, ristrutturare le parti esterne dell’orfanotrofio e ingrandire l'ambulatorio pediatrico.
«Non siamo qui per noi, ma perché il Signore ci ha mandati a continuare un’opera destinata al bene degli orfanelli e dei giovani di questa regione», dice padre Teodoro Livraghi, che nel suo impegno è affiancato anche dal laico Gianni Foccoli. «I sogni non mancano, ma è necessario reperire i mezzi che ci permetteranno di continuare sulla strada intrapresa, guardando sempre più lontano».


Possiamo donare per ingrandire l'ambulatorio:
Un letto di degenza costa 200 euro
Farmaci e dispositivi costano 300 euro



Come sostenere il progetto

Possiamo donare:
200 euro per un letto di degenza;
300 euro per farmaci e dispositivi.

Dona per questo progetto con carta di Credito




Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Dona per questo progetto  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: luglio 2017 -