Telegram Facebook Linkedin Twitter Youtube Feed Sfoglia i progetti con flipboard G+ Newsletter
Cuore Amico Fraternità Onlus

Auguri!
Buona Pasqua dalle missioni


11 aprile 2017  di Redazione Cuore Amico email

Da tante missioni giungono auguri per la Santa Pasqua 2017, che condividiamo con tutti voi.


IthangaIo sono una bambina della Casa Madre Ippolita e con tutti i bambini di Ithanga in Kenya vi saluto e vi auguro una buona Pasqua. La Pasqua è una festa grande perché Gesù ha percorso il sentiero della croce come quella che anch’io sto portando con molto sacrificio e dolore. Le medicine che ogni giorno prendo sono la mia forza. Le suore che mi stanno accanto mi accolgono nel loro cuore e piano piano mi aiutano a rimuovere il peso della croce. Oggi mi presentano come una nuova bambina che desidera vivere, giocare, studiare e diventare grande per proclamare a tutti che è possibile alzare gli occhi e seminare speranza. Voglio augurare a tutti una Buona e Felice Pasqua da condividere in famiglia, con gli amici e insieme a voi camminare verso la vita.


Nicola PerlottoEcco gli auguri trasmessi da Nicola Perlotto, missionario che opera in Ecuador, con i ragazzi di strada di Quito, aiutati da Cuore Amico lo scorso Natale. Ci invia una breve lettera scritta da uno dei bambini che partecipano a Misión de Cristo. Un gruppo di loro si sta preparando a ricevere i sacramenti. Grazie all’aiuto di Nicola i bambini seguiti hanno in generale potuto migliorare la loro formazione e lo manifestano, pur tra carenze e il trasparire della loro difficile infanzia. Purtroppo molti più sono i ragazzi non in condizione di raggiungere questo livello ma, con questa letterina, consideriamo compresi i sentimenti di tutti. Riconoscenti auguri di santa Pasqua in Cristo risorto. Fraternità Cattolica Misión de Cristo


Tarcisio MoreschiDa don Tarcisio Moreschi, fidei donum della diocesi di Brescia nella missione di Ilembula, in Tanzania: Pasqua: Gesù risorge a causa del suo amore – seguiamolo!
Quest’anno che tipo di Pasqua celebriamo? Noi qui a Ilembula la celebriamo con ottimismo perché malgrado le previsioni, la stagione agricola si è svolta bene. Qui avremo un ottimo raccolto di granoturco e di girasoli. Abbiamo raccolto pochi fagioli, perché le piante sono state rovinate dal sole di gennaio. Qualcuno però li ha ripiantati a febbraio: questi stanno arrivando a maturazione. Anche la situazione politica è buona. Dal punto di vista della chiesa abbiamo un aumento di frequenza. La chiesa che credevamo grandissima si sta riempiendo poco alla volta. Ora sto preparando 55 catecumeni al battesimo che avrà luogo nella veglia del Sabato Santo. Durante questa Pasqua preghiamo per i cristiani copti d’Egitto e per i cristiani che ancora vivono nel medio oriente: è necessaria una Pasqua di pace. La pace bisogna costruirla, volerla. Bisogna cioè che ci si impegni attivamente per ottenerla scacciando qualsiasi moto del cuore che esprima odio e rancore. Dobbiamo guardare le persone e i fatti con gli occhi di Gesù. Buona Pasqua


Olga DomenighiniCarissimi tutti, sempre vi ricordiamo nelle nostre preghiere e in occasione della Santa Pasqua ve lo manifestiamo augurandovi ogni bene dal lontano quanto caro Messico.
Chi vi scrive è suor Olga Domenighini ma le preghiere sono offerte anche dai nostri assistiti.


Dario GuerraDa don Dario Guerra, fidei donum della diocesi di Brescia in Argentina, a Lanus: Cari amici, questa semplice frase è l’affermazione più grande della nostra fede. La morte è stata vinta! Per mezzo del battesimo siamo dunque stati sepolti insieme a lui nella morte, perché come Cristo fu risuscitato dai morti per mezzo della gloria del Padre, così anche noi possiamo camminare in una vita nuova (Rom. 6,4). Gesù ci sta donando una nuova opportunità, accogliamola con umiltà e lasciamoci convertire da Lui. Vi auguro una Santa Pasqua e che la preghiera ci dia quell’unità per la quale Gesù pregò insistentemente il Padre. Un abbraccio con affetto, Dario


BrasileDa Josiane e tutta l'équipe del Centro Comunitario Franco Rossetti, in Brasile, con cui Cuore Amico ha in essere un progetto di sostegno a distanza: "Carissimi del Cuore Amico, con l’avvicinarsi della Pasqua di Risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo, auguriamo una rinascita alla vita di grazia e ad una coscienza sempre orientata alla speranza e al bene. Gesù Risorto illumini i vostri passi nei sentieri incerti di questi tempi e vi doni serenità e pace nel cuore, vi riempia di entusiasmo e gioia di vivere. Vi ringraziamo ancora per la vostra preziosa carità che elargite verso questi bambini per le necessità primarie, affinché possano vivere una vita dignitosa come creature che Dio ci ha affidati come piccoli fratelli di cui ci prendiamo cura con amore per quel che possiamo fare. Un saluto da parte di Pe. Gilday che vi benedice e vi assicura la sua preghiera all’altare del Signore Risorto e vivo in mezzo a noi.
Tanti cari Auguri di Buona Pasqua! Con stima vi salutiamo".


Missio VillaregiaDai missionari della Comunità missionaria di Villaregia in Costa d’Avorio.
Cari amici, vi raggiungiamo in questo giorno che il Signore ha fatto per noi: il giorno in cui ci è rivelata la potenza dell’Amore più forte del male e della morte.
Come i discepoli, anche noi siamo in ricerca dei segni della Risurrezione in mezzo al popolo ivoriano, attirati dai gesti di amore e di Vita di cui siamo testimoni ogni giorno. Il gruppo Giustizia e pace della nostra parrocchia ha iniziato in questo periodo il progetto Ci sono anch’io per i bambini più vulnerabili del quartiere precario di Yahosei. In collaborazione con diverse associazioni cristiane e musulmane, hanno identificato i bambini privi del certificato di nascita e hanno preparato tutti i documenti necessari affinché sia loro concesso nel più breve tempo possibile. Più di 120 bambini hanno visto realizzato il loro diritto a “esistere”, a essere riconosciuti dalla società come persone a tutti gli effetti. È la Vita che avanza e che vince anche in un contesto così difficile, segnato da tante forme di povertà. Con la gioia di riconoscere il Vivente all’opera oggi nella storia, vi auguriamo di gustare nella vostra vita e in quella dei vostri cari i segni della Risurrezione. Auguri di una Santa Pasqua


Clara ZanattaDa Suor Clara Zanatta, della congregazione delle Suore Maestre di Santa Dorotea, nella missione di Yaoundé, in Camerun: Il Cristo é Risorto! E’ veramente Risorto. Alleluia!
L’ultima parola non appartiene alla violenza, alla divisione, al male, all’odio, alla guerra, ma alla tenerezza, alla comunione, al bene et al bello, alla pace, alla vita, alla gioia e alla luce pasquale. L’ultima parola è quella dell’amore di Gesù che esprime nel lavare i piedi ai discepoli, ma anche a chi l’ha venduto, qui l’ha rinnegato, ... a ciascuno di noi. Gesù ama tutti, il suo amore non conosce divisioni, barriere. Il suo amore ci unisce tutti: fedeli e traditori perché a tutti dona la Sua vita, a tutti dona la gioia di uscire dalle nostre tombe da risorti in Lui. Buona Pasqua!


Ghebray BeedemariamDa Fr. Ghebray Beedemariam, direttore della Scuola Cattolica per i Rifugiati a Kassala, in Sudan.
Carissimi amici e benefattori, come di consueto, anche quest’ anno siamo felici di condividere con voi la conclusione dell’anno scolastico per i giovani della comunità dei rifugiati nel Sudan Orientale. Un altro anno scolastico che il vostro generoso sostegno ha reso possibile e ha donato ai ragazzi e alle ragazze, ai loro insegnanti, ai loro genitori e a noi stessi, la soddisfazione di raccogliere i frutti di un lavoro portato avanti con serietà e impegno, nonostante tutte le avversità delle condizioni di vita dei nostri rifugiati.
Vi invio una foto della cerimonia della chiusura dell’anno. A condividere e onorare il gioioso evento erano presenti, tra gli altri, i sacerdoti delle locali chiese ortodosse, il responsabile del ministero dell’istruzione della provincia di Kassala e i responsabili delle comunità eritrea, etiopica, sudanese e indiana.
Sul palcoscenico i ragazzi delle scuole elementare, medie inferiori, medie superiori, si sono avvicendati con poesie, sketch, recite, commedie, canti e balli ricchi di messaggi e di contenuti: un multicolore prisma di culture e di lingue - tigrina, amarica, araba, tigrè, bilena, inglese, hindi – riflesso della ricchezza multiculturale della popolazione che gravita intorno alla nostra scuola. Cerchiamo di mantenere vivo il legame dei nostri giovani rifugiati con le rispettive radici ed identità culturali. Vi auguro una Pasqua piena di gioia e serenità, che vi porti pace, salute e felicità insieme alle vostre famiglie e la fede viva sia una benedizione grande nella vostra vita.


Damiano PucciniDa padre Damiano Puccini, che opera in Libano con i profughi siriani, un aggiornamento della situazione a Damour: "Il presidente del Libano ha affermato recentemente che il numero dei profughi siriani presenti nel paese, ha superato la metà del numero degli abitanti libanesi. Nei luoghi dove ci sono i più grandi assembramenti di rifugiati, l’acqua potabile è poca e viene portata settimanalmente da autocisterne. L’elettricità è del solo servizio pubblico: poche ore al giorno e poi il buio. Le condizioni igieniche, purtroppo, carenti. Su terreni privati i siriani che ci vivono devono pagare circa 68 euro al mese per tenda. Ma non hanno mezzi per questo! Il mercato del lavoro a cui accedono i rifugiati in Libano è dominato da impieghi saltuari, al nero, senza alcun diritto e con il constante rischio di non essere pagati. Far fronte alle spese sanitarie è quindi una sfida. I medici si trovano quindi spesso nella condizione di dover scegliere tra la vita dei pazienti e la loro possibilità di pagare le fatture. Anche in condizioni gravissime, i malati che non hanno saldato i debiti con l’ospedale possono venire respinti, anche se ragazzi, nonostante il rischio di perdere la vita, come talvolta avviene. Tra questi poi si deve considerare l’aiuto dato a persone che soffrono di malattie come l’AIDS, che creano di per sè un grave pregiudizio sociale nei riguardi del malato e anche dei suoi familiari. Uno dei nostri volontari, a proposito del sostegno offerto a queste persone, ci dice: L’aiuto che si offre non deve essere dato in funzione dell’immagine che ci siamo fatti della persona, ma secondo la quantità di amore presente nel nostro cuore. Come quando si innaffia un albero: non si può dare acqua ai frutti buoni e ai cattivi, no. Chi lo sa? Talvolta i frutti cattivi possono maturare e diventare più gustosi degli altri. Dio solo vede il cuore dell’uomo, perché è nel cuore che Lui ama ritrovarsi. Auguri a tutti di una Santa Pasqua!!!"


Sofia Lo PrestiSuor Sofia Lo Presti in viaggio dalla Tanzania per passare la Pasqua in Italia racconta: "Il mio pensiero va ai bambini e ai ragazzi della mia casa famiglia a Tanga. Li ho lasciati da appena poche ore e già mi mancano. E non riesco a mettere insieme questi frammenti. I miei ragazzi hanno incontrato la morte e questa ha lasciato segni pesanti sulla loro pelle. Oggi hanno il sorriso stampato sul viso, hanno voglia di vivere, affrontano ogni attimo della loro faticosa esistenza con coraggio, con grande positività... Per loro la risurrezione di Gesù non è una favola".


Salika ThomasAuguri di Fr. Salika Thomas dall'India: "My pastoral program is running smoothly and effectively by the grace of God and through your wholehearted support. Let us take this occasion to wish you all the Grace-filled and the Joy filled Easter and we wishing you all a very happy Easter".


Stefano Invernizzi
“Христос! Воскресе! Воистину Воскресе!”
“Cristo è risorto! E' veramente risorto!”

Carissimi, l’annuncio della Pasqua risuona nella Chiesa e nel mondo e raggiunge i nostri cuori riempiendoli di gaudio e letizia. Dal Centro Tau di Ussurijsk in Russia garantiamo la nostra preghiera alle molte persone che ci sostengono nella missione di portare il messaggio della Resurrezione di Gesù tra coloro che ci chiedono un aiuto. Un messaggio, dunque, che si traduce in opere di misericordia per chi, spesso, è rimasto privo non solo di cose materiali, ma anche e soprattutto della dignità, dei valori, degli scopi e delle motivazioni della vita umana. Di vero cuore auguro una Buona e Santa Pasqua!
da Ussurijsk, Invernizzi frate Stefano.


Piera CHiodiPasqua… la festa di chi crede nella bellezza dei piccoli gesti e di chi sa che la vita può stupire oltre ogni aspettativa. Che la gioia pervada il vostro cuore e vi regali felicità! Dal Kenya buona Pasqua a tutti dai bambini del Centro Asante Sana di Mambrui e da "mamma" Piera Chiodi.


Piera ManentiAuguri dallo Zambia
"Carissimi amici, quest’anno è speciale per noi suore di Maria Bambina in missione. Mi trovo a Kafue in una scuola con più di mille scolari e godo una gioia e pace interiore così grande che mi fa cantare le lodi a Dio ogni momento. Grazie del concreto aiuto che date sia ai bambini che a noi. La bella notizia, il Centro per bambini con handicap è terminato e ufficialmente aperto. Con grande affetto e riconoscenza vi abbraccio, Sr. Piera Manenti"


Giorgio PontiggiaAuguri dall'Etiopia
"Tutti i bambini di Pugnido vi augurano una FELICE E SANTA PASQUA! E’ il nostro cammino: Croce e Risurrezione. E’ bello pensare a quei Crocifissi che troviamo sui sentieri di montagna; Gesù ci indica l’unica strada per arrivare là. E lui cammina con noi: la sua Pasqua di oltre 2000 anni fa è la Pasqua di quest’anno di quest’oggi. Per comunicare questa fede e questa speranza siamo qui a Pugnido, missionari. Teniamoci per mano e sosteniamoci in questo cammino. Con affetto, abbà Giorgio Pontiggia"


Patrizia MondiniSr. Patrizia Mondini è sempre in contatto con le consorelle Dorotee Di Cemmo in Congo suor Annuarite e suor Elena Albarracin: “I bambini soffrono ancora tanto freddo e umidità e la situazione è rasa più difficile dai forti disordini.” – racconta –“ Che la Quaresima che stiamo vivendo lasci un segno di conversione e di riconciliazione nel cuore dei responsabili e conceda ai fratelli africani il desiderio e la forza di rinnovare la speranza in un domani migliore!!!”


Joseph KimuAuguri dal Malawi. Ci scrive padre Joseph Kimu: "Una felicissima squadra di calcio con la divisa fatta da sacchetti di plastica! Buona domenica delle palme a tutti!!






Traduci la pagina


Fai girare questa notizia



Sostieni Cuore Amico  


Credit Card
Dona con carta di credito


Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter


 

 

 

Inviando questo modulo confermi di aver letto e approvato l'informativa sulla privacy e di permettere l'invio tramite e-mail di materiale informativo inerente esclusivamente le nostre attività istituzionali.

N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione.

- L'ultima Newsletter: novembre 2017 -